Home > Cronaca > Poggiomarino. Macellaio gambizzato mentre chiudeva il suo negozio

Poggiomarino. Macellaio gambizzato mentre chiudeva il suo negozio

lunedì 5 luglio 2010, di Giovanna Salvati


Poggiomarino.Hanno fatto irruzione nella sua macelleria, poco dopo le 20,30 di questa sera. a volto coperto hanno aperto il fuoco colpendolo sulla gamba. E’ accaduto a Poggiomarino e cosi torna la paura. Non si sparava da qualche mese nella cittadina e poche ore fa l’incubo è tornato. A finire nel mirino dei raid un uomo di circa 54 anni. L’uomo si trovava all’interno del suo esercizio commerciale, una macelleria in via XXIV Maggio quando tre malviventi hanno fatto irruzione. Il titolare stava per chiudere le saracinesche quando si è visto colpire prima da una raffica di colpi sparati all’interno della macelleria,danneggiando l’intero negozio. E poi, con freddezza, un solo colpo alla gamba destra, fatale per immobilizzare l’uomo che senza sensi è caduto sul pavimento. Senza dubbio le cause risalirebbero ad un avvertimento probabilmente causa usura, e sono proprio i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, guidati dal Capitano Luca Toti che in queste ore stanno cercando di ricostruire l’intera vicenda. Per ora si ascoltano i testimoni, e chi ha assistito all’agguato parla di minorenni. Tre ragazzi di cui uno probabilmente straniero, di età media 26/33 anni, che a volto scoperto, dopo aver sostato qualche minuto all’esterno della mecelleria, in attesa che l’ultimo cliente andasse via prima di entrare in azione. L’uomo, titolare della macelleria,tutt’ora in stato di choc è stato soccorso e portato all’ospedale di Boscotrecase, dove rimane in prognosi riservata. La vicenda ha messo sotto choc l’intera cittadina.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.