Home > Politica > Poggiomarino. Opposizione dura contro il concorso dei vigili annullato per (...)

Poggiomarino. Opposizione dura contro il concorso dei vigili annullato per irregolarità

domenica 11 luglio 2010, di Giovanna Salvati


Poggiomarino. Continua la bagarre politica di una ferratissima minoranza che non accenna a fermarsi, viceversa, a carro armato, spara contro la maggioranza e con un manifesto apparso ieri mattina sulle mura cittadine scredita l’operato del primo cittadino Vincenzo Vastola, puntando il dito contro il concorso della polizia municipale “ le promesse dell’amministrazione Vastola, fatti non parole” Cosi titola il manifesto, che con provocazione continua “Un’occasione andata in fumo. Per colpa della vostra incompetenza il Comune di Poggiomarino non potrà più fare nessuna assunzione. Annullato il concorso per i vigili urbani , annullati tutti gli altri concorsi. Siamo stanchi della vostra inettitudine. Dopo l’invalidazione del concorso per vigili urbani “per gravi irregolarità” durante la prova, sono passati 14 mesi senza fare niente”. I consiglieri di minoranza sollevano infatti una vicenda andata in scena qualche mese fa quando durante la prova per il concorso pubblico, i commissari annullarono la prova per delle irregolarità. Da quel momento più nessuna notizia “Adesso però è troppo tardi – continua il manifesto - la nuova normativa non consente più di fare assunzioni. Il comune di Poggiomarino rimarrà con la sua cronica carenza di personale. Il comando dei vigili urbani non potrà avere il personale sufficiente per svolgere i compiti di controllo del territorio, con grave pericolo per la sicurezza”. Ma non esitano poi, gli stessi esponenti della minoranza governativa e sottolineano “I cittadini pagano il prezzo della vostra incompetenza. Avete deluso le aspettative di migliaia di persone .1200 domande solo per il concorso dei vigili urbani. In questo periodo di crisi, grazie a voi, migliaia di uomini e di donne hanno perso un occasione di lavoro”. Ed è l’ultimo appello a sancire la polemica “Sindaco e assessori, queste persone sperano in un vostro sussulto di dignità, dimettetevi”. Subito dopo la firma di continua a contrastare a denti stretti questa maggioranza e lo stesso sindaco Vastola ovvero i consiglieri comunali di minoranza quali Antonio Bifulco, Giovanni De Rosa, Dino Mancuso, Marcello Nappo, Antonio Saporito, e Giuseppe Zamboli.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.