Home > Politica > Terzigno. Fitti abusivi: il sindaco Auricchio da ragione alla minoranza e (...)

Terzigno. Fitti abusivi: il sindaco Auricchio da ragione alla minoranza e rescinde i contratti di locazione"

martedì 13 luglio 2010, di Giovanna Salvati


Terzigno. Finalmente un punto di incontro tra la minoranza e la maggioranza, questo quanto emerso nell’ultimo consiglio comunale dove a parte il voto favorevole da parte dell’Udc sul bilancio, è stato lo stesso primo cittadino Domenico Auricchio ad andare incontro verso le istanze della minoranza. Tra questi a soddisfarsi soddisfatto della disponibilità del tricolore terzignese è stato proprio colui che da tempo ha sempre puntato il dito contro quella che definiva un’amministrazione un po’ fannullona. A soddisfare infatti il consigliere dell’Udc, Salvatore Annunziata è stata la risposta relativa all’interpellanza sull’occupazione degli uffici pubblici nella Casa Comunale da parte della ditta AIPA. Era stato lo stesso consigliere, anche nella scorsa legislatura a sollevare la vicenda che vedeva negli uffici posti a piano terra dello stabile ex Ced, una stanza occupata dalla ditta aggiudicataria del servizio Tosap e pubbliche affissioni. Occupazione questa che non risultava agli atti del Consiglio, non risulta inoltre alcuna stipula di contratti di locazione, né di comodati d’uso a qualsiasi titolo. “Avevamo chiesto al sindaco – ha spiegato il consigliere Salvatore Annunziata - se e con quale autorizzazione la ditta Aipa occupava gli uffici della Casa Comunale; se e quale contratto di locazione o di comodato d’uso era stato sottoscritto dalle parti per l’utilizzo di detto stabile e quale era il canone stabilito e, in mancanza, da quanto tempo abusivamente la ditta occupava l’ ufficio”. E la risposta a cosi tante perplessità è arrivata durante l’assise pubblica “mi sono informato e ho fatto le dovute ricerche e riscontri - ha spiegato il sindaco Domenico Auricchio – e provvederemo a rescindere i contratti nel più breve tempo possibile”. “Ci riteniamo soddisfatti dalla risposta del Sindaco – ha concluso il consigliere udiccino Annunziata - che ha detto che provvederà a rescindere detti contratti. Vigileremo perchè è interesse di Terzigno che non accadano più regalie del genere”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.