Home > Attualità > Il fatto > ECCO LE NOSTRE DIECI DOMANDE SULL’AFFAIRE ARIN A RIFONDAZIONE COMUNISTA ED (...)

ECCO LE NOSTRE DIECI DOMANDE SULL’AFFAIRE ARIN A RIFONDAZIONE COMUNISTA ED AI TINTI DI ROSSO

mercoledì 14 luglio 2010


Dieci domande. Dieci quesiti, tra il serio ed il faceto, per dare l’occasione ai signori Es-Tinti di Rosso di spiegare definitivamente il perché di una scelta, quella di entrare nel consiglio di amministrazione dell’Arin. Gli insulti, gratuiti, sono arrivati da molti, desolati luoghi. Così un lettore ci ha definiti “falchi della politica” (qualcuno dovrebbe spiegare al signor Renato Ardone la differenza tra Falchi e Colombe nel gergo della scienza politica). Per altri siamo solo pecore e cattivi giornalisti (ovviamente quando non trattiamo benissimo i signori del centrodestra diventiamo eroi,voci libere e coraggiose, esempi di popolo del post-it e “senza padroni”. Stranezze della vita!). Per taluni invece lavoriamo a chissà quale complotto per chissà quali scopi (Cia, Kgb, Nasa, C.A.S.A., Massoneria!). Naturalmente la solidarietà e l’apprezzamento per il nostro lavoro ci sono giunti da molti militanti di rifondazione e da molte persone che si sono impegnate nella raccolta delle firme per il referendum sull’acqua pubblica. Ovviamente noi, a differenza di chi ci ha censurato e ci ha offeso senza che ce ne fosse dato il diritto di difenderci pubblicamente, diamo loro l’occasione del diritto di replica a ciò che abbiamo scritto. Dunque, prendendo a prestito le famose domande di Repubblica, interroghiamo gli attori in causa sperando di ricevere qualche risposta:

1)A QUANTO AMMONTA L’INDENNITA’ DI UN CONSIGLIERE D’AMMINISTRAZIONE DELL’ARIN?

2)L’INDENNITA’ è VERSATA IN EURO O IN RUBLI.

3)I SOLDI LI INTASCANO I CONSIGLIERI O PARTE FINISCE NELLE CASSE DEI PARTITI? E SE COSI’ FOSSE SI POTREBBE CONOSCERNE LA PORTATA? (LA DOMANDA CI E’ STATA POSTA DA ALCUNI MILITANTI).

4)COME MAI, SE LA VOLONTA’ POLITICA DELLA IERVOLINO è QUELLA DI RI-PUBBLICIZZARE L’ACQUA E NONOSTANTE L’AMMINISTRATORE DELEGATO DELL’ARIN RISPONDESSE POLITICAMENTE A LEI ( E SOLO A LEI), HANNO AVUTO BISOGNO DI COSTITUIRE UN CONSIGLIO D’ AMMINISTRAZIONE CON DENTRO I PARTITI DELLA SINISTRA PER RAGGIUNGERE TALE, NOBILE, SCOPO?

5)MICA QUESTA è LA CLASSICA MOLTIPLICAZIONE DEI PANI E DELLE POLTRONE TIPICA DELLE “DISTORTE PRIVATIZZAZIONI ITALIANE”?

6)QUAL è IL PIANO DEI NUOVI CONSIGLIERI PER RI-PUBBLICIZZARE L’ACQUA? PERCHE PRESUMO CHE PRIMA DI ACCETTARE L’INCARICO AVESSERO UN PIANO. O NO?

7)COME MAI, SE IL DE FALCO SI E’ PRESENTATO AI COMITATI REGIONALI (CONSIGLIA SALVIO NE è TRA LE RESPONSABILI) COME PERSONAGGIO DELLA SOCIETA’ CIVILE IN QUALITA’ DI RAPPRESENTANTE DEI “TINTI DI ROSSO”, HA POI ACCETTATO SENZA REMORE IL POSTO OFFERTOGLI DA UN PARTITO POLITICO?

8)E’ VERO SIGNOR DE FALCO CHE LEI E’ STATO CANCELLATO DALLA MAILING LIST DEI COMITATI DELL’ACQUA PERCHE’ RITENUTO "VOLTAGABBANA" DAGLI STESSI COMITATI?

9)COME MAI TOMMASO SODANO E ANTONIO D’ALESSANDRO HANNO AVVISATO I COMITATI DELLA LORO SCELTA, "PRIMA CHE LO SCOPRISSERO DALLA STAMPA" (CIT. CONSIGLIA SALVIO), SOLO DOPO AVER SCELTO DOMENICO DE FALCO?

10)QUALE ETICHETTA DI VINO FRANCESE AVETE CONSUMATO SULLA TERRAZZA DEL PROFESSORE MIMMO PARISI PER FESTEGGIARE IL COLPACCIO MESSO A SEGNO ALL’ ARIN?

Ecco di seguito le risposte inviateci dai Tinti di Rosso ai nostri dieci quesiti. Ai lettori il compito di farsi un’idea su questa vicenda:

1)Lo ignoro.

2) Suppongo in euro

3)Come ogni buon militante già sa, è tradizione degli eletti o indicati da un partito comunista devolvere al partito il 50% dell’indennità ( i Tinti, invece, pretendono tutto perchè il vino francese costa)

4)Questa domanda andrebbe rivolta alla Iervolino

5)Anche questa andrebbe rivolta alla Iervolino

6)Per quanto riguarda i Tinti (e i partiti che hanno appoggiato i banchetti), la risposta si trova nei quesiti referendari

7) Evidentemente, TintidiRosso e partiti politici di sinistra hanno la stessa visione del problema e lavoreranno per la stessa soluzione

8)Non mi risulta. Quello che so è che TintidiRosso continua regolarmente a farne parte

9)Probabilmente perchè deve essere abbastanza difficile informare di una scelta prima ancora di scegliere

10)Champagne Brut Moet & Chandon (assemblaggio armonioso di Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier. Ti sembrerà strano, ma anche noi abbiamo un palato! )

Messaggi

  • Attendiamo con ansia le risposte. Quando Repubblica ha fatto le domande a Berlusconi hanno urlato allo scandalo perchè lui non rispondeva. Oggi che tocca a loro nessuno parla!
    Via i comunisti dall’Italia! Viva la Lega!

  • Ignorate quando guadagnerà De Falco. Questa è la battuta della giornata. Scusate, ma ha firmato una nomina?

  • caro gaetano hai finito di scrivere per la provincia la tua cara bellini non te lo consente questa ennessima figuraccia dei suoi compagni.........e brav e comunist gente perben.......

  • per risposta a questo articolo,vorrei che il ns amato giornalista g.dm. riproporebbe al suo capo fila politico le seguenti dieci domande:

    1)A QUANTO AMMONTA L’INDENNITA’ DI UN avvocato che riceve il mandato di unico referente di una grossa compagnia di assicurazione?

    2)L’INDENNITA’ è VERSATA IN EURO O IN dollari.

    3)I SOLDI LI INTASCA l’avvocato O PARTE FINISCE NELLE CASSE DEI PARTITI? E SE COSI’ FOSSE SI POTREBBE CONOSCERNE LA PORTATA? (LA DOMANDA CI E’ STATA POSTA DA ALCUNI MILITANTI).

    4)COME MAI, SE LA VOLONTA’ "POLITICA" DEl’ad della milano assicurazioni , HA AVUTO BISOGNO all’improvviso di nominare questa giovane professionista,a che scopo?

    5)MICA QUESTA è LA CLASSICA MOLTIPLICAZIONE DEI PANI E DELLE POLTRONE TIPICA DELLE “DISTORTE PRIVATIZZAZIONI ITALIANE”?

    6)QUAL è IL PIANO DEl NUOVo avvocato PER l’ottimizzazione della compagnia? PERCHE PRESUMO CHE PRIMA DI ACCETTARE L’INCARICO AVESSERO UN PIANO. O NO?

    7)COME MAI, La avv. d’.....si è presentata come un’ottima collaboratrice di un noto studio legale,e poiha accettatol’incarico tramite UN PARTITO POLITICO?

    8)E’ VERO SIGNORa D’a.... CHE LEI E’ STATO CANCELLATO DALLA MAILING LIST Dell’avvocato maione, PERCHE’ RITENUTa moglie di un "VOLTAGABBANA" COME MAI il consigliere regionale ex o futuro non HA AVVISATO I suoi collaboratori, "PRIMA CHE LO SCOPRISSERO DALLA STAMPA", SOLO DOPO AVER SCELTO la propria consorte?

    10)QUALE ETICHETTA DI VINO FRANCESE hA CONSUMATO SULLA propria TERRAZZA PER FESTEGGIARE IL COLPACCIO MESSO A SEGNO ?

    aspettiamo con ansia le improbabili risposte ai nostri dieci quesiti. Ai lettori il compito di farsi un’idea su questa vicenda......

    • Freddy ma invece di gettare fango sulle persone perchè non ti firmi?
      Già difficile ammettere di essere C.D.F. parente dell’incoerente comunista. Meglio attaccare con lo scudo dello pseudonimo, anche perchè quanta credibilità hai ancora tu che ormai sei noto come "mercante del tempio" cacciato da allocca e per aver fatto il giro di tutti i partiti dalla sinistra alla destra passando per il centro...e ora scusa stai ancora con il PD oppure ti hanno caxcciato anche da lì?

    • Egregio Freddy,

      probabilmente il marciapiede che lei batte è parecchio assolato e questo ha dei gravi effetti sulla sua stabilità psichico-mentale. Noi, per il sacrosanto diritto di espressione delle più variegate idee le abbiamo pubblicato questo commento il quale difetta di una sola cosa: è farneticante. E’ scritto con la penna impregnata nella bile e fa riferimento a fatti o persone, nonché a situazioni, di cui, onestamente, non sono a conoscenza e le quali non hanno alcuna attinenza con le domande poste a Prc e Tinti (almeno che lei non stia lavorando ad un clamoroso ricongiungimento familiare). Lei inoltre fa riferimento ad incarichi assicurativi, a partiti a consiglieri e quant’altro. Se si tratta di qualcosa che ha a che fare con Enti pubblici, mantenuti dalle tasse o dai contributi dei cittadini è un conto. Se, come mi pare di capire, il soggetto in questione è una società di assicurazioni privata che avrebbe affidato un incarico ad un privato cittadino, allora non penso che interessi ai lettori, ma il tutto diventa pure e semplice inciucio dietro il quale si nasconde qualche repressione personale. Se però vuole dichiarare qualcosa noi siamo a sua disposizione. Purché lei, signor marciapiedista della prima mattinata sommese, abbia il coraggio di mostrare il suo volto ai nostri lettori e non di nascondersi dietro un nick fasullo.
      P.S.Penso che dovreste smetterla una volta e per sempre di battere sempre sullo stesso tasto. Io non faccio politica attiva da anni e, visti i personaggi come lei che circolano impunemente nella nostra cittadina, ne sono quasi sollevato. Purtroppo quando qualche pezzo scontenta non se ne giudica il contenuto, ma l’orientamento politico-ideologico (che è ben diverso da quello che lei e tutti i detrattori immaginano) di chi l’ha scritto. E’un vecchio ed antipatico vizio di questa cittadina. Ma fa niente. Siamo con la coscienza a posto, non siamo giornalisti da diporto ed abbiamo come giudici supremi i nostri lettori che, a ben vedere dai contatti quotidiani, ci premiano e ci stimano.
      Cordialmente G.D.M.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.