Home > Attualità > Comunicati Stampa > Sicurezza, una stazione mobile dei carabinieri a Madonna dell’Arco

Sicurezza, una stazione mobile dei carabinieri a Madonna dell’Arco

venerdì 16 luglio 2010, di Comunicato Stampa


Sant’Anastasia. “Lotta alla criminalità e territorio sotto controllo. Faremo tutto quanto è in nostro potere per lottare la criminalità – afferma il sindaco, dott. Carmine Esposito - che in questo paese non si è fermata e continua a produrre danni ad esercenti e cittadini, procurando un grave disagio alla comunità anastasiana. Per questo noi abbiamo intrapreso iniziative per ripristinare la legalità e l’ordine pubblico, chiedendo una continua e ferma lotta alla criminalità. L’Amministrazione tutta è impegnata a lavorare per il riscatto morale e civile della città, per garantire l’incolumità dei cittadini e dei turisti, per far rinascere questo paese ricco di tradizioni, cultura, beni naturali ed ambientali”.
Chiaro il riferimento del Sindaco alla Stazione Mobile dei CC., che nei fine settimana sarà presso il Santuario di Madonna dell’Arco, per dare un segnale di presenza e di sicurezza ai fedeli che arrivano da tanti paesi. Richiesta dall’assessore De Lucia ed accolta dal Comandante CC. Fernando De Solda, la stazione mobile si occuperà anche di tenere sotto controllo le zone adiacenti, scoraggiando cosi il verificarsi di atti contrari alla legalità e all’ordine pubblico in quei luoghi che raggiungono punte alte di affollamento.
Altrettanto chiaro il riferimento del sindaco alle pattuglie della Polizia di Stato in servizio nel territorio anastasiano. Ed, infatti, è decisamente fermo nel suo annuncio di voler aumentare l’allerta contro i crimini, fatto alla presenza di alcuni cittadini, degli assessori Vito De Lucia e Armando Di Perna, e degli uomini della Polizia di Stato e della P.M., che stavano attuando un posto di blocco e controlli presso via Pomigliano, altezza svincolo SS. 268, mentre proprio in quegli attimi è avvenuto il passaggio di una pattuglia di Carabinieri.
Come aveva già comunicato a giugno scorso l’assessore alla sicurezza, Madonna dell’Arco deve essere più vivibile e ciò lo ha spinto ad ottenere dai CC la stazione mobile e, dalla Polizia di Stato, continui controlli programmati. Questa mattina ancora una volta via Primicerio ha difatti visto il concentramento di cinque auto della Polizia di Stato per attuare insieme alla Polizia Municipale un servizio straordinario sul territorio del Comune di Sant’Anastasia nelle principali strade, attuando 5 posti di blocco fissi e posti di controllo volanti.
“Abbiamo bisogno di sicurezza e per sicurezza intendo maggiore presenza di Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia Municipale – afferma l’assessore Vito De Lucia - L’obiettivo, mio e del Sindaco, è: sicurezza e legalità, rispetto delle regole e nessuna tolleranza alla criminalità. Piazza Arco e le zone limitrofe devo tornare ad essere vivibili in tutte le ore. Il paese deve essere sicuro e la gente deve stare tranquilla. E’ necessario perciò esercitare un severo controllo, risvegliare le coscienze sulla necessità di collaborare attivamente e fronteggiare la criminalità con un’azione unitaria dei vari soggetti interessati che sono la società civile, le istituzioni locali, le forze di polizia e la magistratura”.

Messaggi

  • afferma l’assessore Vito De Lucia - L’obiettivo, mio e del Sindaco, è: sicurezza e legalità, rispetto delle regole e nessuna tolleranza alla criminalità

    ma guarda ,guarda da quale pulpito viene la sentenza che ridere ah! aah! aaaaah!

    • BUFFONE se hai qualche notizia di reato sei pregato di presentarti al comando dei carabinieri o al mgistrato di turno..............VOI della sinistra siete solo dei BUFFONI.
      Comunque chiederemo alla redazione, altrimenti saremo costretti a rivolgersi alle autorità garanti della comunicazione, di evitare di pubblicare notizie insinuanti e tendenziose che rasentono la onorabilità di chi è stato citato nell’articolo

    • ASS.DI PERNA EVITA DI METTERSI IN MOSTRA CON LE PATTUGLIE DELLA POLIZIA,TUTTO QUESTO NON E’NIENTE DI ECCEZZIONALE,SI STA FACENDO SOLO NORMALE AMMINISTRAZIONE.

    • Non c’è dubbio bella foto,
      Ma vorrei sottilineare al Sig Piscopo adetto stampa del comune, un periferico come lo sono io, non lo mai visto fotografare l’alvio santo spirito dove lui abita, invece di fare solo quello che ritiene opportuno,tra l’altro visto passeggiare domenica mattina per Madonna dell’Arco per scattare questa foto , Egr, Sig Piscopo faccia il proprio dovere informa a tanti cittadini in cui versa la sua periferia, tra l’altro i comunicati del comune devone rispicchiare tutte le condizioni del paese, questo significa fare il vero adetto stampa,non si può fare solo quello che ritiene opportuno, la saluto un cittadino periferico Sasso

    • Amici dei camerati siete identici al vostro silvio qualsiasi cosa che è contro di voi fa parte della sinistra.
      Io credo che voi dovete imparare a ragionare,chi ha indicato il dito contro l’ass. De lucia giustamente deve presentarsi in prima persona,e denunciare,ma voi non potete accostare tutto alla sinistra, se no sarete delle persone ridicole.
      All’ass. de lucia va tutta la mia personale solidarietà.
      Il consigliere franco casagrande

    • In Democrazia non esiste "il nostro, il mio, il vostro, il loro" Berlusconi Silvio finchè viene votato dai cittadini elettori deve avere il rispetto che si deve al popolo sovrano, non foss’altro che ................in DEMOCRAZIA piaccia o non piaccia chi viene votato ed eletto è il rappresentante del popolo.

      Ma guarda un po che ci tocca fare adesso .....noi neofascisti inguaribili.....ricordare pure che la democrazia ha le sue regole e se vieni votato devi rappresntare il popolo che ti ha eletto

    • Volevo sapere se sono partite le denunce contro chi sversa negli alvei. La criminalità organizzata, come tutti sappiamo si rinforza facendo soldi e lucrando sullo smaltimento dei rifiuti, sulle costruzioni abusive senza fogne: il sindaco dovrebbe fare una bella ricognizione andando nelle varie masserie per vedere quanti abusi sono di "necessità" quante le case abusive fittate in nero a terzi! Chi sa racconti! Sindaco lei ha gli strumenti per procedere, proceda.

    • Egr Busiello,
      la denuncia il comune dovrebbe farla anche per se stessa,cerco di farmi capire, all’altezza di ponte di ferro c è è il congiungimento del lagno che passa su via pomigliano dove gli abitanti versano il liquame nel lagno perchè sprovvisti di fogne,che giunto all’altezza di ponte di ferro si immette nell’alvio santo spirito, per non parlare delle aziende caserarie, allevamenti di suini, e bovini,immaggino che non sei abitante di sant’anastasia, queste cose le sanno tutti i politici di sant’anastasia incluso il sindaco già politico è assessore di questo paese, ecco perchè dico non facciamo pubblicità ma realizzare tutte le questioni ci vorrebbe soldi è capicità amministrative,in campagna elettorale si dice di tutto, ma per risolverli ci vuole tempo.........credo di aver spiegato in minima parte l’attuale situazioni dei regi lagni, egr busiello capisco che ognuno fa il tifo per lasua parte, ma i problemi della puzza neosoante che c’è appartiene hai cittadini di destra e di sinistra, chi ti parla e un cittadino che abita nella periferia starza-ponte di ferro. Saluti Sasso

    • Sig. Sasso ma gli abitanti di quella zona quando si svegliano dal sonno,votano sempre le stesse persone ho di destra ho di sinistra,reclamano per gli antichi problemi,poi alla resa dei conti si vota il parente che non capisce niente,si vota il dott.perchè gli fà i piaceri.
      Il giorno 29 luglio alle ore 18,30 c’è consiglio comunale fate sentire la vostra voce.

    • E’ vero che quando i cittadini vanno a votare votano sempre l’amico o il parente. Almeno però gli assessori dovrebbero essere molto competenti e sorpattutto, visto che li nomina il sindaco, ben indirizzati dallo stesso sindaco. Il problema degli alvei non è di destra nè di sinistra, ma certo, quando si realizzano le case abusive dove non ci sono le fogne, chi paga? pagano tutti! Il sindaco Esposito fa innervosire perché è partito dicendo che cambiava il mondo, chiudeva l’AMAV, risolveva tutti i problemi, via la zona rossa.. e poi è solo preoccupato di nominare gli amici suoi...

    • Egr Amico
      non so come ti chiami ma rispondo volentieri alla tua domanda,è vero che in tutti questi anni il voto è stato appannaggio di personaggi di cui ti riferivi, ma vorrei precisarti che attualmente questi politi ci sono da trentanni, ma non si può svegliarsi alla mattina dicendo denuncio tutti, chi dovrebbero denunciare,primis il comune che non avendo fogne su via pomigliano sversa nell’alvio, cosi i cittadini, e industriali ,dimmi tu , le Amministazioni cosa hanno fatto in tutti questi anni di destra che di sinistra, vedi i vecchi politici sono ancora li,tranne qualche passaggio di qualche consigliere nuovo è poi a casa, non sono un politico ma un cittadino di Sant’Anastasia che vive in periferia, un’altra cosa che ti riferisco lo spazzolamento delle strade cittadine vengono normalmente spazzolate, ma quelle delle periferie vengono dimenticate, fatti un giro in macchina potrai vedere con i tuoi occhi ,paghiamo le tasse anche noi,ha dimenticavo lo spazzolamento viene fatto tutte le mattine con i spazzini assegnati alle strade,il sindaco ha il dovere di pensare perchè alle periferie non vengono assegnati?la lista e lunga ma i politici di questo paese dove vivono?....... ma nell’articolo che abbiamo commentato dicevo che i comunicati stampa del comune non vengono fatti equamente parliamo di sicurezza, è la salute dei cittadini dove la mettiamo,pur sapendo che l’addetto stampa del comune Sig Piscopo un periferico anche lui, faccia le foto anche per l’alvio santo spirito è ci spiega cosa fa il Sindaco per la salute pubblica..Ti Saluto Sasso

    • La scelta dell’assessore De Lucia,e’una scelta molto ma molto positiva,sappiamo tutti i problemi del nostro paese,e tutti sanno giudicare,ma cerchiamo di non alimentare l’omerta’,abbiate fiducia nelle istituzioni,non nascondetevi,abbiate la forza di collaborare,di denunciare collaborando, con le forze dell’ordine denunciando se vi e’ il caso situazioni anomale e di criminalita’ecc...un plauso all’assessore De Lucia che da sempre e’ impegnato contro questo fenomeno, per la salvaguardia delle libere istituzioni,in difesa dei cittadini,un apprezzamento va’ a tutte le forze dell’ordine e forze armate che contribuiscono all’azzeramento di questo fenomeno quotidianamente con sacrifici.Quindi cerchiamo di collaborare tutti!

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.