Home > Attualità > Una serata di tammorre per costruire un pozzo in Tanzania

L’iniziativa organizzata a Comiziano per sabato 27 ottobre

Una serata di tammorre per costruire un pozzo in Tanzania

giovedì 25 ottobre 2007, di Gabriella Bellini


COMIZIANO – Una tammurriata per la Tanzania, è la serata che L’U.T.I.A.N. (Ufficio Turistico Intercomunale Area Nolana) di Meridies in collaborazione con l’associazione Adi Shakti di Nola ha deciso di organizzare per sabato 27 ottobre a partire dalle 18 nel centro storico di Comiziano. Si tratta di una manifestazione che ha come obiettivo la raccolta di fondi per costruire un pozzo nel villaggio di Marindi in Tanzania. Parteciperanno alla serata Marcello Colasurdo, la Paranza dello Gnundo di Somma Vesuviana, a Reggina di Caserta, la paranza della Traversa di Somma Vesuviana, ma anche altri gruppo. Un’iniziativa che è stata accolta con piacere dai cittadini, tanto che Severino Santarelli, presidente della neonascente associazione culturale nottambuli e tammorre di Comiziano, insieme ad altri ha deciso di allestire il paese per accogliere ed ospitare più di mille persone previste per l’evento. I vicoli e i cortili del centro storico saranno collegati da un itinerario Gastronomico offerto dall’istituto Ipsar per ospitare quanti saranno presenti alla kermesse.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.