Home > Appuntamenti > Gli ultimi appuntamenti della festa delle Lucerne

Gli ultimi appuntamenti della festa delle Lucerne

sabato 7 agosto 2010, di La redazione


Somma Vesuviana. Chiuderà questa sera la Festa delle Lucerne, quella delle luci magiche e spettacolari, ma domani ci sarà ancora spazio per gli amanti del buon cibo della tradizione napoletana.
Oggi alle ore 11 l’ultima visita guidata al borgo Casamale, organizzata dall’associazione “Festa delle Lucerne”. Alle ore 18,30 appuntamento invece nel cortile della scuola elementare di via Ferrante d’Aragona per il terzo ed ultimo incontro sul tema “Lucerne le vie dell’acqua”, a cura di Angelo Di Mauro ed Arturo Rianna. Alle 21,30, sempre sul tema dell’acqua (la Festa ha avuto quest’anno come tema Fuoco, terra ed acqua) una degustazione di prodotti tipici preparata dal ristorante “La Lanterna”. Alle ore 21 l’accensione rituale delle lanterne nei diversi vicoletti del borgo allestiti.
La domenica, invece, alle ore 20,30 all’interno del cortile della scuola elementare buffet tipico vesuviano offerto dai ristoranti della città e dagli stessi abitanti del quartiere.
Ancora un giorno, dunque, per poter arrivare nel centro storico di Somma Vesuviana e godersi appieno una festa che non si può descrivere, dalla magia unica e che si fa attendere (si ripete ogni quattro anni) e che saluta oggi l’edizione 2010 in attesa di quella del 2014.

Messaggi

  • Una festa bellissima, la tradizione, la cultura, gli aspetti folkloristici, i nostri concittadini del casamale che, come al solito, tra tante problematiche tecniche e logistiche, soprattutto queste ultime,, hanno dimostrato per l’ennesima volta, il loro viscerale attaccamento alla nostra terra; molto molto compiaciuto con tutti loro. Ma il resto? Tutto ciò che è successo "al di fuori delle mura"? Letteralmente indescrivibile:era impossibile circolare, anche a piedi per il resto della città a stretto contatto con l’epicentro della festa, tanto che tale disagio si è risentito anche sulla intera viabilità cittadina. E’ possibile che nessuno abbia preparato un decente piano di viabilità vista la straordinarietà dell’evento? Dove non dovevano pensarci i "casamalisti" non ci ha pensato nessuno all’altezza della situazione. Non si dia la colpa alla protezione civile, alle guardie ambientali o forestali che siano, alla base cobra o pitone del caso, ai vigili urbani: in ogni circostanza vanno responsabilizzati i capi. Anche nella gestione della festa delle lucerne, o meglio, nella minima parte a diretta dipendenza della amministrazione comunale, si legge la pochezza dei nostri amministratori, la loro superficialità, la loro negligenza, la loro non appartenenza, il loro essere costantemente in disagio nell’amministrare degnamente una città. Congratulazioni ai soli "casamalisti".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.