Home > Attualità > Comunicati Stampa > Saviano, l’Arpac ha bonificato dall’amianto gli alvei Somma e Santa (...)

Saviano, l’Arpac ha bonificato dall’amianto gli alvei Somma e Santa Teresella

mercoledì 8 settembre 2010, di Comunicato Stampa


Saviano. La società ARPAP Multiservizi ha bonificato i tratti di Alveo Somma e Santa Teresella nelle zone di Via Madonnelle, Masseria Tappia Furignano, Pagliarelle e Sant’Erasmo con il prelievo e lo smaltimento dei rifiuti speciali, compreso l’amianto sversato illecitamente nelle ore notturne. Continua dunque il lavoro della società dell’Arpac nell’ambito del progetto “Regi Lagni Giardini d’Europa”. Il lavoro di prelievo è stato affidato dalla Multiservizi alla società De.Fi.Am con il coordinamento del biologo Raffaele Tortorella. Il prelievo e lo smaltimento dei rifiuti speciali fa seguito al lavoro di individuazione degli scarichi, delle immissioni e del recupero e smaltimento dei rifiuti presenti nei tratti di alveo che attraversano il territorio comunale per circa dieci chilometri.
Si tratta del terzo step del progetto Regi Lagni Giardini d’Europa finanziato dalla Regione Campania e che coinvolge ben 26 Comuni delle Provincie di Caserta e di Napoli che hanno sottoscritto il protocollo d’intesa con l’Ente di Via Santa Lucia e il consorzio di bonifica inferiore del Volturno.
L’Amministrazione comunale ha installato sui tratti in questione un sistema di videosorveglianza e chiede la collaborazione della cittadinanza per la tutela dell’ambiente. <>. <>
Dopo la pulizia di tutto il tratto dei regi lagni il progetto prevede la piantumazione di alberi e fiori lungo tutto il perimetro, costruendo così una naturale barriera contro gli sversamenti abusivi e un nuovo percorso eco-sostenibile.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.