Home > Attualità > Comunicati Stampa > Salotti Urbani: la Terra vista dallo Spazio Il 12 settembre, a Baronissi (...)

Salotti Urbani: la Terra vista dallo Spazio Il 12 settembre, a Baronissi (SA), la parola passa ai satelliti

venerdì 10 settembre 2010, di Comunicato Stampa


Baronissi, 10 settembre - Un incontro spaziale attende gli ospiti del secondo appuntamento di Salotti Urbani 2010, in programma il prossimo 12 settembre alle ore 19.30 in Piazza Notari, a Baronissi (SA).
La Terra vista dallo spazio sarà infatti il tema del nuovo incontro con la cultura in piazza.

L’evento, ideato e promosso dall’associazione Fonderie Culturali, in collaborazione con l’associazione CANA - Centro Astronomico Neil Armstrong di Salerno, trasformerà questa volta il salotto cittadino in una vera e propria stazione spaziale in orbita intorno al nostro Pianeta. Nel corso della serata, lo scienziato Giuseppe Bianco, Direttore del Centro di Geodesia Spaziale "G. Colombo" dell’Agenzia Spaziale Italiana, illustrerà le spettacolari immagini della Terra, inviate ogni giorno dai satelliti artificiali sparsi nell’Universo. Foto scattate dall’alto che riproducono la straordinaria bellezza delle pianure, foreste, monti, oceani e mari.
L’analisi dei dati acquisiti dallo spazio animerà poi il confronto sullo sviluppo delle tecniche, messe in atto per la previsione dei più complessi fenomeni ambientali naturali o indotti dall’uomo, che avvengono con sempre maggiore frequenza. E di emergenze planetarie parlerà anche Enzo Gallo, Segretario del CANA, mentre il Presidente Alberto Fienga guiderà il pubblico nell’osservazione del cielo, in diretta.

La giovane artista, Eleonora Picariello dell’associazione Giovani Artisti Irpini “Avvenire” curerà poi l’installazione di un’opera arte contemporanea dal titolo “elementi di vita”. Chiuderà la serata la proiezione del film-documetario “HOME”. Una sequenza di magnifiche immagini del nostro Pianeta ed un’esortazione finale a cambiare i modelli di vita attuali, per evitare l’esaurimento delle risorse naturali ed impedire un’evoluzione catastrofica del clima.

A Salotti Urbani la scienza diventa alla portata di tutti, affinché tutti possano meglio conoscere e difendere la Terra. Il sostegno morale delle Istituzioni, Provincia e Comune di Salerno, e Comune di Baronissi avvalora ulteriormente le finalità socio-culturali dell’iniziativa. Tra i partner SABOX, azienda del Gruppo Sada che progetta e produce imballaggi in cartone ondulato con carta proveniente al 100% dalla raccolta differenziata dei comuni campani.
Il ciclo degli appuntamenti 2010 si concluderà il prossimo 25 settembre a Salerno.

Per informazioni: www.fonderieculturali.org

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.