Home > Attualità > Comunicati Stampa > Conservatorio a Nola, al via le iscrizioni per i Corsi di violino, (...)

Conservatorio a Nola, al via le iscrizioni per i Corsi di violino, sassofono e pianoforte

giovedì 16 settembre 2010, di Comunicato Stampa


Nola. Come annunciato lo scorso 15 aprile durante una seduta consiliare dal Sindaco Geremia Biancardi, la Città di Nola apre le porte al Conservatorio Statale di Musica “Cimarosa” di Avellino.
L’Istituto di Alta Cultura, infatti, come si ricorderà, ha già dato la sua disponibilità ad attivare corsi decentrati di violino, sassofono e pianoforte nella città bruniana. Ed oggi arriva l’ulteriore passo in avanti funzionale all’operatività del progetto con l’apertura delle iscrizioni.
Le domande di ammissione dovranno essere presentate presso la Segreteria del Conservatorio di Musica “D. Cimarosa” di Avellino in via Circumvallazione 156, oppure presso l’Assessorato ai Beni Culturali del Comune di Nola entro e non oltre il 10 ottobre 2010. Nella richiesta si deve indicare espressamente di voler concorrere per la sede di Nola. I moduli per la domanda di ammissione potranno invece essere ritirati presso la Sede del Conservatorio di Musica di Avellino, presso gli uffici dell’Assessorato ai Beni Culturali del Comune di Nola, oppure scaricati on line dal sito www.conservatorio.avellino.it.
Gli esami di ammissione si terranno presso la sede di Nola nella seconda metà del mese di ottobre 2010. Le date di esame saranno pubblicate su siti dei due Enti. I candidati in regola con la documentazione saranno comunque convocati dagli uffici su indicati attraverso comunicazioni ufficiali. Le lezioni inizieranno nel mese di novembre nella sede di Nola secondo i calendari ministeriali.
"E’ un atto particolarmente significativo per la città – ha dichiarato Maria Grazia De Lucia, Assessore ai Beni culturali del Comune di Nola – che tiene conto soprattutto della grande richiesta che c’è sul territorio. A breve finalmente molti giovani del territorio, uniti da un grande amore per la musica, avranno la possibilità di poter coltivare la propria passione in loco, evitando così tutte le difficoltà derivanti dagli spostamenti attualmente necessari per raggiungere le sedi più vicine, Napoli ed Avellino".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.