Home > Politica > San Giuseppe Vesuviano, An accusa il sindaco: "L’amministrazione spende (...)

Durante la campagna elettorale eseguiti lavori per 500mila euro in cortili privati

San Giuseppe Vesuviano, An accusa il sindaco: "L’amministrazione spende troppo e male"

lunedì 29 ottobre 2007, di Paolo La Manna


SAN GIUSEPPE VESUVIANO - “La trasparenza sull’utilizzo del denaro pubblico”, la manifestazione che si è svolta ieri mattina, in piazza Garibaldi, e organizzata da Alleanza Nazionale e Azione Giovani di San Giuseppe Vesuviano. Un’iniziativa politica che è proseguita con una conferenza che si è tenuta nel circolo territoriale durante la quale i dirigenti del partito hanno illustrato approfonditamente le problematiche relative a lavori di pavimentazione stradale in cortili privati, utilizzo improprio dell’auto del Gabinetto del Sindaco, con consumi anomali rispetto ai chilometri percorsi, e ai lavori abusivi presso la Casa Comunale. “L’Amministrazione Comunale ha speso durante il periodo di campagna elettorale, circa 500.000 euro in lavori per il rifacimento del manto stradale in maniera abusiva, all’interno di cortili privati – sostiene il capogruppo consiliare Vincenzo Catapano – riteniamo inoltre che si faccia un uso quanto meno anomalo dell’autovettura del Gabinetto del sindaco, si tratta di una Punto e pare consumare quanto una Ferrari. Abbiamo ragione di pensare che si siano anche svolti lavori presso il municipio senza compiere gli obblighi di legge. Per questo abbiamo presentato formale denuncia presso i virgili urbani, la stazione dei carabinieri e la polizia”. La risposta dell’Amministrazione non si è fatta attendere, attraverso lo stesso sindaco Antonio Agostino Ambrosio. “Ritengo necessario replicare agli attacchi demagogici dell’opposizione di AN", afferma, "fornendo una risposta chiara e soprattutto corretta ai cittadini, come è abitudine di questa Amministrazione, sempre rivolta al dialogo, attraverso le sedi adeguate e l’attiva partecipazione della cittadinanza”. Intanto Azione Giovani, nella manifestazione di domenica mattina, ha presentato un sondaggio, a cui hanno risposto 532 cittadini: alla domanda in cui si chiedeva se si ritenesse trasparente la politica di gestione del denaro pubblico da parte dell’attuale amministrazione, 498 hanno risposto negativamente.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.