Home > Politica > Gifuni (La Destra): "Dequalificante il comportamento di Barone, si (...)

Gifuni (La Destra): "Dequalificante il comportamento di Barone, si dimetta"

venerdì 8 ottobre 2010, di Gabriella Bellini


Sant’Anastasia. “Dequalificante è il comportamento di Giovanni Barone”. Sulle polemiche nate dopo l’ultima assemblea consiliare interviene anche il consigliere comunale de La Destra, Mario Gifuni. “Sono stato offeso anch’io in quella seduta”, chiarisce, “Proprio Barone ha tentato di zittirmi. Mi ha detto che per raggiungere quello che ha fatto lui, a me ci vorrebbero due vite. Mi ha offeso, ma voglio che sappia che non ci tengo affatto a seguire il suo esempio, alla sua età è rimasto un consigliere comunale, non è mai uscito dai confini rionali. Eppure come medico raccogliere i voti è molto più semplice, i miei voti invece sono tutti politici”. La questione posta da Gifuni in consiglio riguardava gli auto compattatori Amav distrutti dalle fiamme davanti la discarica di Terzigno. “Nessuno si è espresso sull’argomento”, dice ancora l’esponente de La Destra, “Barone ed i suoi non hanno portato nessuna proposta politica, è solo un istigatore. Il consiglio è il luogo deputato alla discussione politica, non è un’arena se hanno delle proposte è lì che devono esprimerle. Ma loro non amano Sant’Anastasia, ecco perché vogliano che la questione rifiuti non venga risolta”. E infine, sempre per il capogruppo del Pd, Gifuni ha un ultimo consiglio: “Quando ci si è candida a sindaco e non si raggiunge l’obiettivo, bisognerebbe avere il buon gusto di dimettersi. Altri ti hanno votato per fare il sindaco, altri con i loro voti ti hanno permesso di raggiungere il quorum per sedere in Consiglio, a quel punto sarebbe etico dimettersi per fare spazio a chi è entrato in lista per appoggiarlo”.

Messaggi

  • Caro Mario,anche per il Sig. Barone ci vorrebbero due vite per diventare primario...quello che lui sperava...

  • MI SCUSI MA LEI SIG.GIFUNI, NON PUO PARAGONARSI AL DOTT.BARONE, PER INTELLIGENZA, PREPARAZIONE, E MODO DI ESPRIMERSI, NON è UN OFFESA, MA E LA REALTà.....

    P.S. AVETE DATO TUTTI CONTRO ALLA DOTT.BELLINI, CHE INFORMAVA I CITTADINI DI CIO CHE VOLEVA A ME PERSONALMENTE NON

    RISULTA.COMPLIMENTI PER IL GIORNALE

    • Bellissima Francy , INTELLIGENZA PREPARAZIONE ESPRESSIONE (aggiungo) PROSOPOPEA aggettivi a cui il consigliere della destra Mario Gifuni (credo) non ci tenga al paragone figurati , voglio dirti solo che il letto è ben diverso da una poltrona consiliare che Barone sia un bell’uomo non lo discuto il paragone forse non regge ma per quanto riguarda l’intelligenza (dono di DIO ) e preparazione (caparbietà umana) tien mman vedo che fai molta confusione sui ruoli Barone sarà un buon medico (merito suo) non si discute ma la gestione comunale è altra cosa mica il consigliere si fà con l’aspetto fisico se fosse per quello (senza offesa per nessuno)la coalizione di centrodestra, dovrebbe andare direttamente in parlamento (vedi le foto della sala consiliare e fatti una ragione)si vede che sei prigioniera della sottocultura anastasiana (tanti macchinoni troppi senza assicurazione)Bada bene che Mario Gifuni fà politica non clientelismo.
      carissima Francischina ma ti sei mai chiesta perché le liste dei candidati sono sempre piene di medici? ma si è veramente convinti che per paese ammalato si intenda affetto da patologia clinica? quindi non vi è farmaco che tenga per paese ammalato si intende dormiente,fiacco senza radici,invidiosi,l’uno contro l’altro senza senso di appartenenza dove i cittadini non si curano di buttare la spazzatura dove gli capita di poca sensibilità verso il vicino (aggia essere chiù gruosso e te) ed è normale che tu usi tali espressioni come termini di paragone anche io sono ammaliato dall’aspetto della mia compagna ma non per questo nella gestione relazionale extra sentimentale non mi affido al suo aspetto fisico.Poi se sei tanto innamorata del dottor Barone usa anche altri mezzi per informarlo ti consiglio, vai per le strade del paese ed imbratta i muri con scritte tipo GIANNI TI AMO -INTELLIGENTONE MIO TI ADORO - PREPARATISSIMO AMORE SONO REALMENTE PRONTA -ESPRIMIMI TANTA GIOIA FAMMI TUA con affetto paperinik

    • Ma il Sig. Barone,cosa a proposto stando all’opposizione,e diciamoci la verita’ non ha portato il sole a Sant’Anastasia...E poi visto che e’ un dottore intelligente,quindi un professionista che non e’ riuscito a diventare primario avrebbe fatto meglio continuare nella sua professione anziche’ candidarsi.

  • Il sogno di tutte le dittature antidemocratiche è quello che l’opposizione sparisca, che si faccia piazza pulita, così da poter approvare tutti i provvedimenti in silenzio senza contraddittorio. Che bello! Che sogno! Purtroppo però, poiché la destra negli ultimi dieci anni si sta distinguendo per l’aumento continuo e cospicuo delle tasse, è lecito chiedersi anche per il Comune di Sant’Anastasia, se tutti gli interventi fatti a spese del comune porteranno ad economie o spese eccessive. Di qui le domande di Capuano (sui nuovi dirigenti), sugli interventi di bonifica, che non dovrebbe fare il Comune ma enti superiori. Poi mi sembra lecito sollevare al questione dei fondi persi o che stiamo per perdere (palazzo tortora Brayda, isola ecologica) e soprattutto il nuovo piano regolatore, di cui tanto si dibatteva finché c’era il centrosinistra, che aveva creato un ufficio piano apposito. E’ stato redatto il Piano di recupero (possibilità di fare i sottotetti nel centro storico!!!) il piano del colore (soldi per le facciate delle case!!!) da 4 anni c’è il centrodestra a Sant’Anastasia, che fine hanno fatto quelle cose avviate da Capuano assessore all’urbanistica? Molto propositivi anche gli interventi di Casagrande, Esposito e Coccia. Nessun lamento, nessuna accusa, solo domande legittime, a cui, devono rispondere gli assessori al ramo o il sindaco. Il Consiglio comunale è diventato un Annozero con voi, chi grida di qua e chi di là.

    • come corre il tempo , grandiosa impresa edile anastasina ma già sono quattro anni che non azzecchi una cucchiara?(cazzuola per i non addetti)tutte queste opere vanno in un piano che si chiama decoro urbano,i sotto tetti(mansarde per meglio dire) se non occupano la bocca del vicino si potrebbero anche fare ma la zona rossa? aspetta che la si metta in discussione e poi se ne parla (piccolo inciucio della sera)Passando per le poche opere pubbliche che si stanno realizzando o già realizzate fuori i cantieri c’è un cartello che indica chi costruisce chi dirige i lavori chi li ha progettate e quanto costa ; leggendo i nomi si nota architetto sempre l. stesso ditta appaltatrice sempre la stessa o vicina , direttore dei lavori sempre lo stesso (ops quest’ultimo è un comunale e và buò)ma mi sorge un dubbio stà ditta è cosi grossa da poter offrire sempre il prezzo migliore questo architetto appartiene ad uno studio pieno di capocchioni che solo loro sanno fare questi disegni ma non potevano fare anche il camposanto? paperinik

  • Speriamo che neanche TU, caro gifuni, esca dai confini rionali. almeno non farai danni!!!
    Mi chiedo come fanno gli anastasiani a votare uno come te!!! Povera Italia

  • Il consiglio è il luogo deputato alla discussione politica, Caro gifuni,il consiglio comunale,è il luogo preposto per essere in democrazia,è il luogo dove ogni consigliere può esternare i problemi del paese.
    Art. 46
    Interrogazioni
    1. Le interrogazioni consistono nella semplice domanda al
    Sindaco se un fatto sia vero, se alcuna informazione sia
    giunta in ufficio e sia esatta, se si sia presa o si stia per
    prendere alcuna risoluzione intorno ad un determinato affare.
    2. Esse sono presentate per iscritto al Presidente
    dell’Assemblea da uno o più Consiglieri.
    3. Il Consigliere, nel presentare un’interrogazione, può
    chiedere che venga data risposta scritta. Il Sindaco in tal
    caso è tenuto a rispondere entro i successivi trenta giorni
    dalla richiesta.
    4. Ove non venga chiesta la risposta scritta, il Sindaco
    risponde nella prima seduta utile da tenersi entro trenta
    giorni.
    Art. 47
    Risposta alle interrogazioni
    1. Le risposte alle interrogazioni vengono date dal Sindaco o da
    un Assessore all’inizio della seduta, allo scopo fissata. Esse
    non possono avere durata superiore a quindici minuti e possono
    dar luogo a replica da parte dell’interrogante, che può anche
    dichiarare di essere o non essere soddisfatto.
    2. La replica non può avere durata superiore a cinque minuti.
    3. Nel caso l’interrogazione sia stata presentata da più
    Consiglieri, il diritto di replica spetta ad uno di essi. Tale
    diritto spetta al primo firmatario, salvo che tra gli
    interroganti non sia intervenuto diverso accordo.
    4. L’assenza dell’interrogante comporta in ogni caso la
    dichiarazione, da parte del Presidente dell’Assemblea, di
    decadenza dell’interrogazione.

  • Gifuni non meriti neppure di essere risposto.
    Se sei un vero consigliere devi far dimettere l’ass.al bilancio,dove tu e il tuo partito un anno fà sui manifesti affissi sul territorioil voto assegnato all’ass. di perna era 0.
    In un anno è stato al CEPU e l’ho avete riqualificato.

  • quando la(politica)..raggiunge livelli del genere,quando il dibattito diventa privo di contenuti essenziali x un sano,proficuo e costruttivo confronto,e’ la stessa politica che perde nella sua interezza,abdicando al suo valore essenziale,al nucleo x il quale esiste e svolge una funzione negli interessi della comunita’,trovo parziale addossare responsabilita’ all’uno o all’altro,trovo invece utile ricondurre la politica nel suo vero alveo,di dignita’ e rispetto reciproco di tutti gli attori.
    un abbraccio
    ciro spadaro

  • Caro consigliere Gifuni, sono come tutti i cittadini anastasiani amareggiato per la vicenda dei tre autocompattatori incendiati e sono del parere che tutti insieme bisogna trovare un modo per risolvere il problema. Non sono d’accordo invece sulle sue dichiarazioni contro il consigliere Barone. Pur essendo un elettore di centrodestra e non avendo votato come candidato sindaco il dott. Barone posso affermare che quest’ultimo è una persona perbene e degna di stima. Un uomo che è sempre stato a disposizione della gente!!! Devo dire invece che il sindaco mi ha fortemente deluso con il suo comportamento che definisco davvero "dequalificante" per il ruolo che egli occupa. Inoltre vorrei porgere alla sua attenzione, consigliere Gifuni, qualche domanda. Come fa ad andare d’accordo con persone che fino a ieri criticava perchè riteneva non degne di ricoprire i loro ruoli pubblici?(Lello Abete, Armando Di Perna e Giorgio De Filippo). Lei e l’assessore Manfellotto avete fatto tanti manifesti contro di loro!!! E dell’Amav cosa mi dice? Anche voi avete messo persone a guidarla che dovevano essere accontentate:Saverio Abete(ex tesserato PD), Mariano Caserta(fratello della già nota Rossella, ex staff sindaco Pone nonchè genero dell’ex consigliere Marciano) e infine Francesco Cervo(nipote del consigliere Di Marzo). Ora vi resta da sistemare solo Filippo Guadagni e dare un bel lavoro ai figli di Gennaro Busiello(alias la "Ciaglioccola"). Per non dimenticare i consiglieri che si sono candidati per "apparare" i loro guai edilizi. Cosa mi dice inoltre dell’isola ecologica? State vedendo come fare per perdere i fondi per non farla nei pressi dell’abitazione del consigliere Franco Rea? Infine vorrei chiederle, come mai il suo collega De Filippo era assente all’ultimo consiglio comunale? Già ci sono dissidi all’interno del governo del fare "ammuina"? O ci sono dissidi su qualche terreno da espropriare? O forse su quanti fondi dare agli indigenti? Aspetto sue risposte e cordialmente la saluto.
    P.S.: Dimenticavo, consigliere Gifuni, conosco una vecchietta che ha bisogno di comprare delle medicine. Conosce per caso qualche farmacia dove fanno un pò di sconto? O sarebbe così gentile da accompagnarla lei? Credo che non negheranno un pò di sconto ad un consigliere comunale e così lei potrà incrementare i suoi voti, tutti "politici", per le prossime elezioni!!! Se questa è politica siamo alla frutta. Anzi, per dirla alla Mourinho, avete "ZERO TITULI" per governare il NOSTRO paese; purtroppo però la gente vi ha votato. Abbiate almeno il buon senso di tacere e non giudicare le persone perbene.
    ELETTORE DI DESTRA DISILLUSO.

  • Paprinik sei ridicolo...francy diceva ben altro, ma tu di sicuro, non hai il dopo della comprensione!!

    • Per Paperinik, che c’azzecca la zona rossa con i sottotetti! Niente, e chi non ne capisce o si informa dai tecnici e dalle imprese (che lo sanno) oppure sta zitto. Queste cose spero le capisce Giancarlo Graziani l’assessore di Napoli che mi auguro non voglia far partire solo le cose che interessano a lui con le imprese solo sue. Qui l’economia è ferma! Per gli altri, Barone non è il solo medico anche il sindaco è un medico anestesista,spero che nel suo staff non metta gente tipo ventenni incompetenti (vedi il Pavone) ma qualche buon tecnico, va bene pure un vecchio geometra che sa fare due + due.

  • Caro Mario, dopo aver letto con attenzione tutti i commenti qualcuno offensivo e povero ( vedi quelli dei fans Barone) altri mielosi e insignificanti ( i tuoi fans)io mi domando tu paladino della legalità e della pulizia morale della politica ma che ci fai in questa maggioranza? Dove sono finiti i tuoi progetti e le tue idee? Devo dedurre che la tanto agognata poltrona anche a te ha fatto un brutto scherzo? Tirarati fuori da questa maggioranza e comincia a fare politica seria, non quella di quartiere perchè le chiacchiere carissimo non servono, i problemi sono altri e tanti, perchè non spieghi ai tuoi elettori la verità sulle nomine amav, perchè non ci spieghi il perchè del tuo silenzio sulla questione cimitero, tuo cavallo di battaglia, perchè non ci spieghi della presenza in giunta di qualche assessore attaccato da te nei mesi scorsi, certo che tu non risponderai ti invito a riflettere, perchè carissimo consiglier ne hai tanto bisogno.
    Con stima un uomo di destra ma quella vera..............

    • Queste persone che organizzano attacchi del generi vedasi riprese al consiglio Comunale,gia con un precedente al comuzio nel parco arcobaleno nel periodo delle elezioni sono da emarginare...Poi un interrogativo che mi pongo,perche’queste riprese e le varie interviste ,ma soprattutto riprese non vengono svolte solo ed esclusivamente da personalle qualificato ovvero giornalisti,invece di lasciarle fare a cittadini che dovrebbero soltanto ascoltare il dibattito?E vi dico ancora di piu’ quel signore che a fatto la ripresa al consiglio comunale e che la fece quando ci fu il comizio per me alla seduta del consiglio comunale non dovrebbe neppure presenziare in quanto qualche anno fa’ fece un articolo su metropolis dove diceva"mi dimetto da cittadino italiano e cedo la mia carta di identita"Quindi Ciro Colombrino si faccia da parte che lei non ha voce in capitolo per chi si ricor di quell’articolo e sono in tanti lei potrebbe essere straniero e per tanto si veda i problemi del suo mondo che non e’ questo.Ora la prego non inizi a dire lei e’ un anonimo,lei e ignorante ecc.gli anonimi sanno lei chi e’ e sono tanti.L’importante e che il contenuto sia chiaro e confrontabile con esito positivo che noi ttutti sappiamo.

    • Mario,continua per la tua strada e lascia parlare i perdenti..."IL COMPITO DI (ROMA)SANT’aNASTASIA NON E’ ANCORA FINITO" -BENITO MUSSOLINI-

    • Signore piccolo piccolo e anonimo, io invece mi chiedo: come si possa pubblicare un commento come il suo, che non sa scrivere?! Certo, tempo fa attuai la protesta, inviando la tessera di identità all’allora Presidente della Repubblica Ciampi unita alla lettera di "Dimissioni da Cittadino Italiano" spiegando 100 motivazioni del mio gesto, ad iniziare dalla "Violazione dei Diritti dell’Uomo" sanciti dalla Costituzione Italiana.
      Ma Lei sicuramente sarà un ignorante e queste cose non le conosce.
      Pensi poi alla mia professionalità: in soli 2 video il palazzo ha tremato, e gli stessi hanno fatto il giro del Mondo/Web.
      Ma Lei sicuramente sarà un ignorante e queste cose non le conosce.
      Adesso che ci penso, Lei non è affatto ignorante, sarebbe comodo:
      Lei è un coglione piccolo piccolo!
      Ciro Colombrino

    • Saro’ anche piccolo piccolo ma lei e’ "grande grande"!Poi e’ inutele che lei replica le cose che io gia’ ho scritto ,ovvero che nel leggere il commento lei si alterava rispondendo che non so’ scrivere che ero anonimo ecc,perche’ i suoi modi di fare li conosciamo... lei e’ un volgare e soprattutto illuso, si vergogni!Lei e’ sulla bocca di tutti!Vergogna!E scriva pure tutto cio’ che vuole tanto resta sempre il fatto che noi sappiamo lei chi e’.A lei Sig. Bellini credo proprio che non e’ poi tanto professionale nel svolgere il suo lavoro perche’le ricordo che le cose offensive e’ volgari non le dovrebbe pubblicare vedasi avviso :ATTENZIONE!!!!!
      I messaggi ritenuti offensivi / oltraggiosi o comunque non pertinenti all’articolo in questione verranno immediatamente rimossi o non saranno pubblicati!!! Sig.Colombrino ciro dimenticavo lei e’ anche un opportunista di destra e di sinistra anche se le ricordo che lei si e’ sempre battuto nel portare avanti proggetti e’ persone di sinistra cio vuol dire comunista!Buona domenica!

    • Signor Piccolo Piccolo...come ho detto al consigliere Gifuni dico anche a lei se è stato offeso personalmente le chiedo scusa. Come vedrà dal sito in questi giorni non ho censurato nessuno, neppure quelli che mi hanno offesa direttamente.
      Se sono professionale o meno, poi, questo non credo stia a lei stabilirlo.
      Come ho detto ad altri se preferisce non leggere più questo sito d’informazione mi creda, non mi strapperò i capelli.
      Grazie

    • Sig. Bellini e’ un mio parere e lei lo deve accettare,se poi gli altri dicono opinioni diverese sono contento per lei,lei dovrebbe sapere che esiste il ditirro di criticaArt.21 della costituzione,e lei non puo’ coartarela volonta’altrui con i propri scritti o con la minaccia delle proprie pubblicazioni.Ma le dico piu’ che lei, le scuse le dovrebbe dare il Ciro Colombrino.Ma sappiamo di chi si parla.

    • Ciro non mi aspettavo della tua reazione,mi dispiace dirti che a volte l’appaarenza inganna!Hai perso punti!

    • Ma sig Piccolo io accetto le critiche, non amo gli attacchi strumentali tutto qui. Io mi scuso se sbaglio, e se ho mancato facendo passare commenti sgarbati o offensivi la colpa è mia. Sono abituata a prendermi le mie responsabilità, mi auguro che altri (con incarichi più importanti del mio) facciano lo stesso nei prossimi giorni.
      Grazie

    • Sig. Bellini non sono attacchi strumentali,sono certe persone come il Ciro Colombrino che fanno attacchi strumentali e riprese strumentali.

  • Dott.essa Bellini non censura le volgarità espresse all’ interno dei commenti del sign. Ciro Colombrini, che offende senza educazione? Riguardo le persone che si firmano con l anonimo ribadsco il concetto non siete altro che omortosi. Da qualche parte ho letto " guarda e passa e non ti curar di loro" ma non ricordo l’autore (sicuramente sarà nella divina commedia di "Dante "). Vivete di invidia e inettitudine e in questa communità non ho visto scienzati che ci hanno portato al 21 secolo realizzando attrezzature come ad esempio piscine ,parchi giochi , realizzato edifici industriali, divertimenti per giovani, infatti abbiamo reditato di tutto e di più cioè niente! Magari a qualche potere familistico rode che io sia stato eletto, ma io mi batto x tutte quelle persone che non hanno avuto lustre rappresentanza a palazzo Siano. ps lo sport preferito degli anastasiani è l’inciucio e la deleggitimazione.. Imparate ad amare la nostra communità e siate costruttivi. Mario Gifuni , la destra

  • Dott.essa Bellini non deve scusarsi con me in quanto non sono stato offeso io ma un altro lettore (rilegga i messaggi di colombrino Ciro). Le chiedo soltanto di stare attenta ai commenti che le inviano. Distinti saluti Mario Gifuni, la destra.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.