Home > Attualità > Comunicati Stampa > Ospedale Apicella, il Pdl e la Destra smentiscono la chiusura del nosocomio (...)

Ospedale Apicella, il Pdl e la Destra smentiscono la chiusura del nosocomio ed attaccano Udc e centrosinistra

venerdì 8 ottobre 2010, di Comunicato Stampa


Il Popolo della Libertà e La Destra di Storace di Pollena Trocchia, comunicano alla cittadinanza che non parteciperanno alla fiaccolata di Sabato 9 ottobre, organizzata dai partiti di centrosinistra e dall’Udc, in quanto ritengono che la sanità sia interesse di tutti e non un mezzo per fini partitici ed elettorali. I due partiti inoltre hanno firmato un manifesto con il quale evidenziano le colpe storiche dei rappresentanti locali del centrosinistra, i quali per decenni non si sono preoccupati delle sorti dell’Ospedale “Cav. R. Apicella”. Inoltre i due partiti tengono a precisare che l’Ospedale Apicella non chiuderà, e denunciano fortemente la demagogia e la strumentalizzazione dei partiti di sinistra (PD;SEL;IDV,PRC) che altro non fanno che disorientare l’utenza propagandando solo cattiva informazione.
Menzione a parte merita L’Udc locale distintasi per incoerenza e mancanza di proposta, in netta contraddizione col Gruppo Regionale dello stesso partito che in alleanza al centrodestra tutto sostiene il Piano Sanitario Regionale.
Il Pdl e La Destra intendono ricordare alla cittadinanza che i partiti di sinistra supportando per dieci lunghi anni la mala gestione sanitaria bassoliniana sono gli ultimi a poter ergersi a moralizzatori su una questione che da loro è stata creata e tollerata. Perché i suddetti partiti non si sono preoccupati prima di ribellarsi alle malefatte dei governi di bassoliniana memoria?, si chiedono i Pdl e la Destra

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.