Home > Politica > Terzigno. Capitolato d’appalto sotto inchiesta. Annunziata "è fatto con i (...)

Terzigno. Capitolato d’appalto sotto inchiesta. Annunziata "è fatto con i piedi, annullatelo"

domenica 10 ottobre 2010, di Giovanna Salvati


Terzigno. Capitolato d’appalto e dirigenti del comune nel mirino delle critiche “Sindaco tu scegli i dirigenti e noi facciamo le figuracce” questa l’accusa del consigliere di minoranza Salvatore Annunziata durante l’assise pubblica di venerdi mattina, dove tra fischi e reclami sulla questione discarica, all’ordine del giorno la cattiva gestione della macchina comunale. Ed è proprio sulla macchina comunale e sui suoi funzionari che il consigliere Annunziata ha più volte puntato il dito lanciando accuse forti che hanno alzato i toni e creato non poca tensione nell’aula consiliare. A finire nella querelle il capitolato d’appalto e in particolare la dicitura esatta “dalla data di aggiudicazione al 30 Aprile del 2011 cottimo volontario base d’asta 17,500 euro”. “Quello che è stato scritto in quel capitolato ha dell’assurdo – ha commentato il consigliere di minoranza in consiglio comunale – un dirigente che ha redatto un bando senza linee specifiche senza né testa e né coda, come può una maggioranza non leggere con attenzione e segnalare le irregolarità riportate? Abbiamo fatto ancora una volta la nostra pessima figura, quella che si aggiunge alle tante altre. Non so davvero cosa pensare, quello che mi aspetto è che tutto questo non sia stato fatto per favorire qualcuno, se non è cosi e voglio ancora credere in una linea di trasparenza e legalità, il mio invito è per la maggioranza affinchè rifletta con attenzione e spinga a ritirare il bando. Bisogna annullare la gara – incalza Annunziata – iscrivere il bando con una forma di maggiore trasparenza molto più trasparente rispetto alle modalità di aggiudicazione del servizio alla ditta che oggi svolge il servizio”. Ma non sembra mollare e nonostante la maggioranza provi a smontare il suo duro attacco Annunziata conclude con un crudo intervento “fareste bene ad affidarvi a dirigenti più esperti e meno accondiscendenti”. Insomma un braccio di ferro duro che mette senza dubbio in cattiva luce l’operato dei dirigenti comunali per un capitolato di gara del tutto criticabile, secondo infatti più esponenti della minoranza, ma anche alcuni della maggioranza e lo stesso segretario comunale per certi versi il bando sembra non essere stato redatto in forma completa e chiara.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.