Home > Politica > “Sull’Amav il sindaco è un calunniatore”

S.Anastasia. Carmine Esposito (Pd) replica alle accuse

“Sull’Amav il sindaco è un calunniatore”

venerdì 15 ottobre 2010, di Gabriella Bellini


DA METROPOLIS DEL 15 OTTOBRE

Sant’Anastasia. Ha attaccato nei giorni scorsi senza freni e parlando di reati e imbrogli, il sindaco Carmine Esposito ha puntato il dito pubblicamente sugli amministratori del passato, che a quelle critiche non ci stanno.
A prendere la parola, uno per tutti, è l’ex presidente del consiglio (dal 1997 al 2002) e oggi componente del direttivo Pd (omonimo del primo cittadino) Carmine Esposito (nella foto). “Nella conferenza stampa dell’8 ottobre il sindaco ha affermato, a proposito dell’Amav che tutti gli amministratori comunali dell’ultimo decennio hanno commesso reati e gli imbrogli più scandalosi, ha citato gli ex sindaco Enzo Iervolino e Carmine Pone, Giovanni Barone e il sottoscritto”, spiega, “Forse un giorno anche i suoi neuroni ci arriveranno, ma ai miei risulta già chiaro che stavolta la ‘trappola’ che lui tanto spesso cita nei suoi confronti è stata auto confezionata, insomma ci si è infilato da solo, e solo per sua insulsaggine. Infatti, delle due l’una o le sue accuse sono fondate ed allora si sta autoaccusando di favoreggiamento a meno che non corra in Procura a mettere nero su bianco davanti ad un pubblico ministero quello di cui ci incolpa, oppure le sue sono accuse infondate e allora sta comunicando a tutta Sant’Anastasia che è un ‘baùscia’, un espressione in gergo milanese, può informarsi direttamente da Bersluconi su cosa significa. E’ un cialtrone e un calunniatore. Ovviamente questi termini non sono sinonimi e dunque vanno sommati. A questo punto propendo per la seconda ipotesi”. Esposito poi pone l’accento su una caratteristica del sindaco che è emersa in questi ultimi giorni a causa di alcuni video che sono circolati sul web, e così come è già accaduto per Luigi Cesaro, di cui il sindaco è stato per un anno capo di gabinetto, anche per lui le critiche riguardano strafalcioni lessicali. “Altre considerazioni su questo sindaco andrebbero fatte sotto l’aspetto linguistico”, aggiunge l’esponente del Pd, “le ‘perle’ più belle le ha fatte in conferenza stampa sono state ‘…due ori’, ‘….abbiamo le fote’, ‘….posizione istigativa istigatoria’, ‘soluzioni inteliggenti’, e se ne potrebbero citare altre a questo punto sorge spontanea una domanda: ma come parla questo nostro sindaco? È intraducibile perfino in dialetto anastasiano”. Ma il clima politico in città è assai arroventato, tanto che proprio Esposito ha parlato di “pizzini” politici lanciati dal primo cittadino nell’ultima assemblea consiliare. “Che il clima politico sia gravemente deteriorato lo dimostra anche il fatto che il sindaco”, aggiunge Esposito, “in pieno svolgimento del consiglio comunale, ha ritenuto per ben due volte con atteggiamento comicamente minatorio, rivolgersi ad un ipotetico cittadino che era seduto dove era suo diritto stare, e cioè in aula a seguire lo svolgimento dei lavori. Per ben due volte questo atteggiamento lo ha legato a frasi polemiche dirette a Giovanni Barone ed è stato quindi chiaro a tutti che l’interlocutore ‘fantasma’ ero io. Sensazione poi confermata dal fatto che in conferenza stampa ha perso l’autocontrollo e mi ha citato per nome cognome”. Infine un riferimento all’attuale presidente del consiglio, Lello Abete. “Il consiglio comunale è diretto dal presidente non dal sindaco. Comportamenti come quelli che Esposito ha adottato nell’ultima seduta consiliare sono lesivi della dignità del presidente, dei consiglieri eletti e del sindaco stesso: sono lesivi della dignità di tutte le istituzioni locali. Il presidente del consiglio che ad oggi si è dimostrato succube del sindaco può riscattarsi, e riscattare così l’onorabilità del consiglio comunale, con la più semplice ed elementare delle decisioni: l’osservanza rigorosa dello statuto e del regolamento”.

Messaggi

  • APPARTENETE tutti a famiglie ben sistemate , tutti voi e i vostri familiari avete beneficiato dell’amico di turno , tutti vi siete sistemati, ma tutti e adesso delle vostre scaramucce non ci interessa nulla.....sull’AMAV caro consigliere esposito basta andare a leggersi chi sono i suoi stipendiati e si capirà a chi appartiene CHI e quindi fateci il piacere di stare zitti....poichè se un bel giorno ci stufiamo di pagarvi lo stipendio potrebbe essere quello il giorno del grande evento rivoluzionario che libererà le nostre contrade meridionali da parassiti che pagati con le nostre tasse fanno la bella vita, mentre tutti noi invece dobbiamo caricarci della carretta altrimenti noi a differenza vostra il pane non ce lo regala nessuno.....per cui STATE ZITTI e con umiltà risolvete i problemi altrimenti.........il popolo ma non quello interessato di gramsciana memoria.....ma il POPOLO DELLA NAZIONE DEL SUD vi darà una grande lezione di pulizia NAZIONAL-RIVOLUZIONARIA

  • Complimenti per il nome e cognome "CARMINE ESPOSITO" "grande"

    • A proposito di famiglie da sistemare e sistemate: il sindaco ha tredici o dodici fratelli, chissà quanti nipoti...chissà come stanno!! Si capisce che l’ansia è grande, il sidaco era al potere anni fa, poi è sparito, sappiamo tutti perché ora è tornato ed ha l’atteggiamneto del vendicatore (non mascherato) cosa si aspetterà di fare? Mi chiedo se si è scleto i comagni di strada giusti ( e penso alla sua giunta) porterà i libri dell’AMAv in procura? Lo accompegnerà l’ex assessore della giutna POne Di Perna? Ne vedremo delle belle.

  • TRoppa invidia verso il Dott. Stimato, meritevole Sindaco Carmine Esposito, ma come mai volete risolvere tutto adesso???? Gli anni passati tutti a dormire con la "tetta in bocca?" come si suol dire? Vergogna non siete stati capaci di risolvere niente per oltre 15 anni adesso pretendete che il nuovo Sindaco risolva i problemi in soli 5 mesi di amministrazione? Il dott. Esposito ha trovato una situazione disastrosa al comune, questa non è una novità per nessuno e sicuramente il tempo gli darà modo di ribaltare il tutto.Invidia, invidia e solo invidia spiega queste osilità.
    Ah dimenticavo perchè non proviamo a civilizzare quelle persone che ancora si ostinano a fare di questo Paese una discarica a piacimento? Differenziate gente e rispettate i turni di raccolta grazie!

    • nessuno "pretende" nulla dal vostro caro sindaco,ci aspettiamo solo che faccia cio’ che ha tanto proclamato nella sua campagna elettorale.se Lui avesse usato dei toni piu’ consoni forse ora anche gli altri userebbero toni oiu’ moderati.
      E’ inutile che blaterate e non fate niente, perche’ niente state facendo

    • quest e’ la stessa gente che nella passata amministrazione faceva una corretta differenziata facendola arrivare a percentuali del 50%...
      ora vi lamentate che le percentuali scendono, ma vi siete chiesti il perche’ o pensate che siano emigrati tutti?

    • IL Centrodestra è al governo da 4 anni. Perchè dimenticate sempre questo "dettaglio"? Il sindaco Iervolino non c’è più da 4 ANNI! L’assessore Di Perna è assessore da 4 anni, lui potrebbe dire qualcosa di quello che ha fatto, anche sulla questione AMAV? O non può più parlare? Poi è vero, se si alzano i toni è solo colpa di questo sindaco Esposito che non fa altro che offendere. Nell’ultima discussione pubblica di nuovo ha detto che Giovanni Barone è un ignorante. Sarà, ma lui è un incivile, ed è incapace di affrontare una discussione serena

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.