Home > Attualità > Comunicati Stampa > Pomigliano Music Contest 2010 tra arte e dance

Pomigliano Music Contest 2010 tra arte e dance

giovedì 28 ottobre 2010, di Comunicato Stampa


Pomigliano D’Arco. Pomigliano si conferma città della musica grazie al “Pomigliano Music Contest”, rassegna di musica dance organizzata dalla Crazy Family (fondata da Ugo Micera, Mario Riccio e Massimo Rea) e dall’associazione Sviluppo Campania.org (guidata da Antonio De Falco) con il patrocinio morale del comune di Pomigliano D’Arco.
Domenica 31 ottobre dalle 17 alle 24, il parco pubblico di Pomigliano d’Arco si trasformerà nella casa della dance music con esibizioni live di dj emergenti del territorio nolano-vesuviano, mostra di vinili storici e collettiva di arti figurative. Un appuntamento per celebrare in maniera non convenzionale la notte delle streghe, con ingresso gratuito.
«La seconda edizione del Pomigliano Music Contest- spiega Ugo Micera- nasce con l’intento di far diventare Pomigliano città della musica a trecentosessanta gradi, allacciandoci alla grande tradizione jazz e pop che già fanno della città un attrattore culturale». Vettori dell’evento anche la volontà di recuperare aree simbolo della città come il parco pubblico e, infine, uno degli obiettivi della Crazy Family: «dare voce e dignità ai tanti talenti inespressi dell’area vesuviana».

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.