Home > Attualità > 27 anni dall’uccisione di Mimmo Beneventano

Il consigliere comunale ucciso ad Ottaviano, stasera una manifestazione per ricordarlo

27 anni dall’uccisione di Mimmo Beneventano

mercoledì 7 novembre 2007, di Gabriella Bellini


OTTAVIANO – Era il 7 novembre 1980 quando i killer della camorra eliminarono quello che consideravano un nemico scomodo. Troppe battaglie aveva condotto Mimmo Beneventano e tante ne voleva intraprendere. Tanto bastò alla criminalità organizzata per decidere di eliminare un medico, consigliere comunale del Pci che aveva soltanto 32 anni. Non si era spaventato quando lo avevano minacciato e aveva continuato a spronare i suoi concittadini in quegli anni bui dove soltanto Raffaele Cutolo e la guerra di camorra avevano la parola. E allora quella mattina lo uccisero sotto gli occhi della madre che lo salutava affacciata al balcone mentre Mimmo stava andando a lavorare in ospedale. Oggi Ottaviano lo ricorda, una manifestazione è prevista per le 19,30 nella strada a lui dedicata e ad organizzarla il Circolo di Legambiente.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.