Home > Sport > Il Centro Ester Napoli fa il pieno di rimpianti contro Montella

PALLAVOLO

Il Centro Ester Napoli fa il pieno di rimpianti contro Montella

Doveva essere una sconfitta preventivabile, contro una squadra costruita per vincere il campionato. Per il Centro Ester, invece, il ko incassato sul campo della corazzata Montella ha il sapore dell’occasione persa.

lunedì 29 novembre 2010


Enormi i rimpianti per quello che avrebbe potuto essere e non è stato, soprattutto per quanto riguarda il primo set, letteralmente gettato al vento dopo un inatteso dominio che aveva fruttato addirittura sette lunghezze di vantaggio. Si sono piantate le esterine sul 24-17, vittime di timori, paure e frenesie. Sette palle per chiudere il set gettate all’ortiche, sette occasioni per far girare la gara in una direzione imprevedibile non sfruttate. Montella, formazione di categoria superiore, ha sentitamente ringraziato piazzando un’incredibile rimonta (26-28). E a quel punto, poi, ci si è messa pure la sfortuna che ha mandato ko Voluttoso. Senza l’apporto del capitano e con il morale a terra per l’epilogo da incubo del primo parziale, le babies di Vitale hanno comunque tenuto il campo a testa alta, soccombendo con parziali alti anche nei set successivi. Magra consolazione, perché ora le sconfitte consecutive sono cinque e la classifica comincia a farsi preoccupante, con le barresi risucchiate nel drappello delle penultime.
“Sono rammaricato”, è l’ammissione del direttore tecnico Gaetano Vitale. “Abbiamo perso un’occasione incredibile, siamo venuti meno proprio quando era il momento di raccogliere quanto di buono avevamo fatto in avvio. Tecnicamente siamo stati perfetti per tutto il set, tranne nel finale. Purtroppo ci manca la lucidità, la capacità di chiudere nei momenti decisivi. Ed è un peccato, perché forse la partita avrebbe potuto virare in un’altra direzione”. Buone, per quello che servono, le risposte fornite dal gruppo dopo l’infortunio di Voluttoso. Da rimarcare il 100 per cento in ricezione perfetta del libero Pisano, in campo nel terzo game. “La squadra non si è disunita, ha continuato a lottare, a dare tutto”, continua Vitale. “Sul piano dell’impegno non posso rimproverare nulla alle mie giocatrici. Spiace solo non essere riusciti a sfruttare una situazione favorevole”.

ACCA-NETTUNO MONTELLA AV-CENTRO ESTER NA 3-0 (28-26, 25-17, 25-18)

ACCA-NETTUNO MONTELLA: Gagliardi, Fierro, Negrone, Spagnuolo, Matarazzo, G. Troncone, Granese, Castiello (L), Nigro, Fidora, E. Troncone, Fucile. All. Matarazzo

CENTRO ESTER NA: Ferrieri 4, Voluttoso 5, Coppola 5, Scalzone 4, Nina 7, Galiero 7, D’Alessio (L), Mirra, Cannavacciuolo 3, Imbimbo, Autiero 1, Marsei ne, Pisano (L). All. Vitale

Note: Battute vincenti 4 – sbagliate 4. Muri punto 9

Autore/Fonte: Rino Dazzo, Addetto Stampa Centro Ester Napoli

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.