Home > Sport > Vittoria sofferta del Volla contro Scisciano

VOLLEY 1a DIVISIONE FEMMINILE

Vittoria sofferta del Volla contro Scisciano

Gara estenuante, dai continui capovolgimenti di fronte, vivacizzata da lunghi scambi e da belle difese. Una menzione particolare va al libero Iovane del sestetto Sciscianese, autrice di un’eccellente prestazione.

giovedì 2 dicembre 2010


Il primo set è caratterizzato da un buon inizio del Volla, le ragazze senza faticare molto, grazie anche ai tanti errori sia in battuta che in attacco dello Scisciano, chiudono in fretta il primo set che si aggiudicano in una ventina di minuti di gioco. Nel secondo set invece un calo di concentrazione delle padrone di casa innesca un punto a punto con lunghi scambi, che la fretta di concludere di alcune giocatrici del Volla portano all’errore e la ritrovata carica agonistica delle sciscianesi fa il resto, le ospiti ci credono di più e piazzano il break decisivo nei punti finali del set 23-20 con Montagna che continua ad incitare le compagne e a concretizzare in attacco insieme a Beltrani, il set lo conquistano 25-21. Nel terzo set il Volla accusa il colpo, rientrano in campo stordite e subiscono un parziale di 4 punti, sul 2-6 l’allenatrice Crescente chiede tempo, dovrà farlo poco dopo nuovamente sul 3-10 , la ricezione soffre la battuta di Esposito e in fase di ricostruzione, né Dipilato, né Sdino Storace riescono a chiudere in attacco, neppure l’ingresso di Dottore Stagna al posto di Dipilato scuote la squadra, ma serve alla prima a ritornarein campo con più lucidità, quella che piano piano recuperano un po’ tutte; Giugliano dalla seconda linea comincia ad essere più incisiva e grazie anche al muro di Arpaia e Di Costanzo il punteggio pian piano si riporta in equilibrio, 21-21, tuttavia lo sforzo prodotto a rincorrere tutto il set fa perdere lucidità nelle fasi finali del set che si aggiudicano le ospiti. Il quarto set dopo una bella strigliata dell’allenatrice > le vollesi rientrano con uno spirito nuovo, iniziano a variare i colpi di attacco, la ricezione comincia a dare alla palleggiatrice Stendardo qualche palla più precisa e lei può variare di più il gioco, è un crescendo collettivo che porta alla conquista delle ragazze di casa del set, nonostante le ragazze di mister Auriemma non abbiano mai mollato. Proprio il grande dispendio di forze che le ragazze dello Scisciano hanno profuso, giustifica un vistoso calo che è prima mentale e poi fisico nel quinto set, che è saldamente nelle mani del Volla che già al cambio campo hanno un vantaggio di quattro lunghezze, che gestito fino alla fine permetterà di conquistare set e partita. Un’altra partita sofferta e recuperata con tenacia, ma anche messa in discussione dai troppi errori dovuti ad una concentrazione e da una tenuta mentale, che le ragazze vollesi dimostrano avere non ancora acquisito del tutto, merito anche di avversarie che hanno dato il massimo in una gara non bella per i troppi errori, ma molto agonistica.

ASD Volley Volla – New Volley Scisciano 3-2 (25/21 – 17/25 – 22/25 -25/18 – 15/7)

Autore/Fonte: Concetta Anacleria

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.