Home > Cultura > Somma Vesuviana, una componente della consulta musicale in lizza per il (...)

Somma Vesuviana, una componente della consulta musicale in lizza per il Festival di Sanremo

lunedì 6 dicembre 2010, di Alessandro Masulli


La giovane sommese Rosanna Cimmino potrebbe essere una delle nuove proposte al festival di Sanremo 2011. Con il suo brano, intitolato “Ti vorrei ancora”, è in corsa per sbaragliare la concorrenza di numerosi cantanti e accaparrarsi uno dei posti a disposizione nella sezione “nuove proposte”. Una dolce melodia decisamente orecchiabile che spazia tra il lirico e il leggero, che spera di avere la grande occasione di farsi conoscere dal pubblico televisivo. La prima fase della selezione è tuttora in corso e passa per il web. La canzone può essere ascoltata e votata cliccando sul sito della RAI. In questa fase il voto
del pubblico è fondamentale, perché permette alla giovane sommese di salire nella classifica dei più votati ed essere chiamata a presentare la propria canzone dal vivo. Ma chi è questa nuova promessa del panorama musicale? Rosanna Cimmino è nata il 7 giugno 1979 a Napoli, dove tuttora manifesta l’amore e l’estro per le attività canore e musicali. Già da bambina poggiava le sue piccole dita sul tavolo di casa muovendole come se pigiasse i tasti di un piano. Ha seguito il suo normale corso di studi di base fino all’Università, affiancandoli sempre con la frequenza a lezioni a indirizzo musicale con lo scopo di coronare un suo sogno: l’ingresso al Conservatorio di Avellino. Negli anni è cresciuta nell’ambito musicale nonostante la frequenza mattutina della
scuola superiore. Dai tasti del pianoforte l’entusiasmo sempre crescente si è riversato, dapprima, verso le vibrazioni delle corde della sua viola e, poi, verso il meraviglioso mondo del canto lirico. Ed ecco che dopo il diploma di viola segue quello di canto con grande orgoglio del padre, dal quale ha ereditato l’amore per la musica e la sonora ugola. Prima e dopo il conseguimento dei titoli, i suoi docenti l’hanno sempre coinvolta in attività orchestrali e cameristiche non solo all’interno ma anche in ambienti esterni al Conservatorio. Oggi l’insegnamento le offre l’occasione e l’opportunità di trasmettere ai giovani il suo amore per la musica. Recente è il conseguimento del terzo titolo accademico: il diploma di violino. Dal 2002 è membro della Consulta Musicale Comunale di Somma Vesuviana. Frequente, pertanto, è la presenza di Rosanna in numerosi concerti in Italia e all’estero e a importanti rassegne musicali televisive. E ora dopo tanta gratificazione cos’altro può volere Rosanna? C’e’ da augurarsi un grande traguardo: varcare il solco dell’Ariston per poter dire: “anch’io ho partecipato al Festival di Sanremo”. E ben
venga se oltre la partecipazione ci sarà anche dell’altro…

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.