Home > Sport > Marcianise esausta, contro Baiano non andrà in campo

CAMPIONATO NAZIONALE DI PALLAVOLO SERIE B2

Marcianise esausta, contro Baiano non andrà in campo

La società del presidente Angelo Sgueglia ha preso la sua decisione, non è dato ancora sapere se definitiva ma intanto per questa settimana le cose andranno in questo modo.

venerdì 10 dicembre 2010


La squadra di Terra di Lavoro lamenta la scarsa attenzione da parte dell’amministrazione comunale relativamente a problematiche sia di natura strutturale con la “Novelli” ormai fatiscente e quasi ai limiti dell’omologazione e sia gestionali con promesse ricevute ad inizio stagione e mai mantenute fino ad oggi che hanno compromesso il cammino finora intrapreso nella stagione 2010/11 che ha visto l’impegno della società per la nuova stagione agonistica proprio dopo aver ottenuto promesse e garanzie che invogliavano a continuare l’attività forse più gloriosa in questo sport della provincia di Caserta negli ultimi otto anni. Sconsolato e deluso il libero Eduardo Sgueglia “Purtroppo non si può più andare avanti in questo modo, i nostri sacrifici non valgono nulla per l’amministrazione e questo è una mortificazione per l’intera città – dichiara l’atleta marcianisano doc – dopo il calcio si sta per perdere un altro vanto e lustro degli ultimi anni e di certo questo non fa onore a questa amministrazione. Non sono accuse ma dati di fatto sui quali invito i politici locali a riflettere, una città con enormi potenzialità nel settore sportivo non può essere distrutta per la sufficienza con la quale vengono trattate le problematiche delle società. Ad inizio stagione la società aveva avuto un importante incontro con l’assessore allo sport Trombetta proprio per valutare e chiarire la situazione, nonostante le rassicurazioni ottenute la situazione è peggiorata e non migliorata. Penso che ormai siamo arrivati al capolinea anche perché sarebbe inutile andare avanti in queste condizioni, ci dispiace per i tifosi ma credo proprio che le colpe non sono nostre…”. Di sicuro in campo non ci sarà la prima squadra, al massimo si tenterà di mandare in campo l’under 18 se sarà possibile ma anche questa ipotesi è al vaglio della società. Passa in secondo piano quindi la gara con il Baiano ed anche la sconfitta di Roma in casa della Lazio per 3-1 (25-23 23-25 25-20 25-17), sempre avanti i marcianisani hanno ceduto in maniera clamorosa nel finale del primo e del terzo set riuscendo a portare a casa solo il secondo con il crollo finale nel quarto set che ha decretato la vittoria dei locali relegando così sempre più in fondo i biancoazzurri, ultimi con 2 soli e punti e nessuna vittoria finora in 8 gare disputate.

Nella foto il presidente Angelo Sgueglia

Autore/Fonte: Domenico Birnardo

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.