Home > Cronaca > San Giuseppe Vesuviano, tentativo di rapina nel centro storico

San Giuseppe Vesuviano, tentativo di rapina nel centro storico

domenica 11 novembre 2007, di Paolo La Manna


SAN GIUSEPPE VESUVIANO - Si è conclusa con una lieve ferita alla testa la spiacevole avventura che ha coinvolto Antonio Langella, titolare di “Carbonella”, noto esercizio commerciale sito nel centro storico della cittadina sangiuseppese, in via Roma. Erano da poco trascorse le 10.30 quando due malviventi hanno fatto irruzione nel negozio, armati di una pistola 8mm a salve. Il proprietario, vistosi in pericolo, ha intrapreso una colluttazione con i due. I rapinatori, pur soccombendo in un primo istante, probabilmente meravigliati dalla reazione, dopo aver colpito l’esercente con il calcio dell’arma, sono fuggiti su una moto di grossa cilindrata. La polizia, accorsa dopo poco, ha riscontrato che nella fuga, i rapinatori avevano perso un marsupio e la stessa arma utilizzata, ora al vaglio della scientifica. La rapina è stata dunque sventata, ma non senza tanta paura, da parte di tutti i presenti all’interno dell’esercizio commerciale. Il proprietario del negozio di abbigliamento per bambini ha esposto regolare denuncia presso il locale Commissariato, che ha già avviato le indagini per rintracciare i colpevoli. Nel frattempo, cresce il senso di insicurezza nella città, ormai diventata abitualmente tartassata da fenomeni microcriminali.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.