Home > Sport > Autorità nolane ’testimonial’ della pratica sportiva giovanile

“NUVLA … LO SPORT, LA LEGALITA’”,

Autorità nolane ’testimonial’ della pratica sportiva giovanile

In un Palazzetto completamente gremito, le società sportive bruniane hanno dato vita ad una festa di colori e giochi con protagonisti i talenti in erba dei settori giovanili. Calcio, volley, basket e danza per una volta hanno condiviso lo stesso campo entusiasmando con simpatiche dimostrazioni gli oltre 450 spettatori del PalaMerliano che hanno scandito ogni fase della kermesse sostenendo ed applaudendo le gesta dei piccoli talenti nostrani.

lunedì 3 gennaio 2011


Hanno risposto presente all’appello di Nuvla tutte le società nolane, a partire dall’ Asd Nola Città dei Gigli, proseguendo poi con Apd Sportland, Cap Nola, Ad Vincenzo Parziale Pallacanestro Nola, New Nola Basket, Nola Volley 1968 e Sporting Nola unite dal comune intento di promuovere la pratica sportiva giovanile. La manifestazione intitolata “Nuvla … lo Sport, la Legalità”, è stata presentata dal responsabile dell’ufficio stampa del comune di Nola Michele Sibilla ed ha visto intervenire il Vescovo di Nola, S.E. Beniamino Depalma, il sindaco di Nola l’avvocato Geremia Biancardi, il presidente del comitato provinciale della Fipav Umberto Capolongo, il presidente del comitato regionale Fip Manfredo Fucile ed il presidente dell’associazione di alta formazione Sportform Tommaso Mandato. Grandi protagoniste della serata, le ragazze delle Re-Energy Nola che si sono esibite nel loro famoso riscaldamento prepartita “alla cubana” curato dalla preparatrice Angela Manfredi. Un mix di musica aerobica e stretching divenuto celebre in città e dintorni che ha scaldato l’atmosfera all’interno del PalaMerliano lasciando senza fiato anche il ricco parterre di autorità presenti. Una ventata di novità presentata a tutti coloro i quali non ancora conoscevano lo stile di riscaldamento della Re-Energy applaudita a più riprese anche dagli esponenti degli altri sport. In chiusura di manifestazione, dopo la benedizione del Vescovo Depalma che ha voluto complimentarsi con tutte le associazioni sportive nolane per l’ottimo lavoro svolto con i giovani, e le parole di approvazione spese dal sindaco Biancardi accompagnato dal consigliere comunale del Pdl Vincenzo Iovino, sono state disputate in contemporanea una partita di minivolley, di calcetto e minibasket dividendo in tre settori il fondo di gioco del PalaMerliano.

Si ricorda inoltre che è possibile interagire con le protagoniste della Re-Energy Nola mediante il noto “social network” Facebook dove sono stati creati un profilo (Nola Città dei Gigli) ed un gruppo (Nola Città dei Gigli Scuola di Pallavolo).

Autore/Fonte: Nicola Alfano Ufficio Stampa Re-Energy Nola

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.