Home > Cronaca > Poggiomarino, marocchino trovato morto. Aveva la gola tagliata

Poggiomarino, marocchino trovato morto. Aveva la gola tagliata

mercoledì 19 gennaio 2011, di La redazione


Si tratta del cadavere di un cittadino marocchino, Ahmed Karya, di 30 anni, quello ritrovato sulla massicciata della linea ferroviaria Circumvesuviana, nei pressi della stazione Passanti-Flocco, nel comune di Poggiomarino, nelle prime ore dell’alba di ieri. L’uomo, secondo i primi accertamenti del medico legale, sarebbe morto a causa di un profondo taglio alla gola.
L’allarme è stato dato da una passeggera di un treno in transito che ha visto il corpo dell’ uomo ed ha avvertito le forse dell’ordine. Karya viveva con la famiglia a Scafati, in provincia di Salerno. Uno strano giallo, quello che vede i carabinieri della locale stazione guidati dal Maresciallo Manzi cercare di ricostruire l’intera vicenda. Al momento si segue la pista della lite, quale fosse il reale motivo che avrebbe portato al massacro è ancora sconosciuto, ma forse al momento del delitto Ahmed era con alcuni connazionali.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.