Home > Attualità > Comunicati Stampa > Pollena Trocchia, inaugurato il nuovo centro sportivo polivalente (...)

Pollena Trocchia, inaugurato il nuovo centro sportivo polivalente comunale

sabato 22 gennaio 2011, di Comunicato Stampa


Come da programma elettorale del sindaco Francesco Pinto, domani (domenica 23 gennaio 2011) avverrà il taglio inaugurale del nastro per la struttura che per ora conta due campi polivalenti di calcio e tennis, due campi coperti di bocce nonché uno spogliatoio attrezzato completamente ricostruito, per ovviare ad anni di degrado e ai numerosi atti vandalici che avevano trasformato l’area originariamente dedicata ai ragazzi, ai giovani, agli sportivi, in terra di nessuno. «La struttura fu realizzata intorno agli anni ’80 ma non c’è mai stato un progetto serio di gestione – ricorda il sindaco Pinto – per noi è stata una priorità fin dalla campagna elettorale ed ora siamo particolarmente soddisfatti di riconsegnarlo al territorio. Ciò è stato possibile grazie ad un impegno amministrativo che ci ha consentito di recuperare un finanziamento di circa 250 mila euro che è servito a riqualificare una parte del centro, oltre al contributo della Provincia che, con 50 mila euro, ci ha permesso di realizzare due campi di bocce». A gestire il centro polivalente sarà, da lunedì 24 gennaio, giorno in cui sarà già aperto al pubblico, l’associazione Benefit Fitness Club. Ed il primo cittadino sottolinea la procedura trasparente per la quale il Comune di Pollena Trocchia ha ricevuto i complimenti del CONI. «Presa la decisione politica di affidare la gestione a privati, ossia enti di promozione sportiva o associazioni sportive, che avessero tutti i requisiti – continua il sindaco – abbiamo optato per un bando pubblico cui hanno partecipato cinque società, ed è stata poi una commissione di esperti della quale facevano parte due tecnici CONI a valutarne i progetti tra i quali è stata data la priorità ai servizi per il territorio, per i giovani, per gli anziani ed i diversamente abili». E domani, alle 10, 30, finalmente, il taglio del nastro seguito da una funzione religiosa presieduta dal Decano Monsignor Ciro Miniero e concelebrata dai parroci delle tre comunità parrocchiali di Pollena Trocchia: don Giuseppe Cozzolino della chiesa di San Giacomo Apostolo, don Silverio Mura della chiesa SS Annunziata e don Michele Sannino della chiesa di San Gennaro. Una scelta precisa dopo che il consiglio comunale cittadino ha voluto intitolare la struttura alla memoria di Papa Giovanni Paolo II. «È un pontefice che ha scritto una pagina importante della nostra storia e che è tuttora un punto di riferimento per i giovani – dice Pinto – ed oggi posso essere orgoglioso non solo come sindaco ma anche in qualità di cittadino». Ed una statua del pontefice è stata posta all’ingresso del centro. «Sarà un faro per tutta la comunità» - continua Pinto che, nel frattempo, è già al lavoro per recuperare altri due finanziamenti che consentiranno al Comune di Pollena Trocchia di completare a breve la struttura con campi di pallacanestro e pallavolo, un altro spogliatoio ed una tensostruttura riscaldata che consentirà di accogliere anche manifestazioni pubbliche, rappresentazioni teatrali ed eventi culturali, in modo da dare spazio alle numerose compagnie amatoriali e culturali del territorio. «Mi auguro di riuscirci in poco tempo – dice il sindaco – ma già così com’è la struttura diverrà punto di riferimento per i nostri tanti giovani costretti finora a recarsi altrove». E domani, dopo la funzione religiosa, per una festa inaugurale che si protrarrà per tutto il giorno, alle 15.00 sarà proiettata su maxischermo la partita di calcio Napoli – Bari. Alle 17.00 è prevista un’esibizione di arti marziali a cura dello Star Judo Club di Scampia diretto da Giovanni Maddaloni, padre e maestro del campione olimpionico Pino Maddaloni. Alle 17.30, esibizione di spinning a cura dell’associazione sportiva Benefit Fitness Club, alle 18.00 un’esibizione di bocce curata dalla FIB di Napoli. Per le 18, 30 è prevista un’esibizione di tennis a cura del tennis club «Ciaccio Ruocco» di San Giorgio a Cremano seguita alle 19.00 da un’esibizione di calcio A 5 a cura di ASD Napoli Futsal (campionato serie B). Alle 20.00 si concluderà la giornata inaugurale, nel corso della quale ci saranno sempre animazione e giochi per bambini, con R & Fusion in concerto.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.