Home > Attualità > Colazioni equo-solidali per pensare ai paesi in via di sviluppo

Colazioni equo-solidali per pensare ai paesi in via di sviluppo

In Argentina una filiera per gettare le basi di una nuova dignità.

martedì 20 novembre 2007, di Gabriella Castiello


MARIGLIANO - La campagna “TESSERE IL FUTURO” torna a far parlare di sé. Nelle piazze e nelle botteghe d’Italia al via le golose COLAZIONI EQUO-SOLIDALI.

Il 25 novembre, alle ore 10.00, tutti gli interessati potranno degustare i prodotti del commercio equo in via Risorgimento 39, nell’ormai famoso “Quilombo - bottega del mondo/laboratorio sociale”.
Un appuntamento necessario per parlare delle attuali contraddizioni, delle condizioni dei paesi in via di sviluppo e, perché no, dell’Argentina, la terra dei semi di cotone.
Il cotone è il simbolo di una produzione economica senza regole. Per la sua coltivazione si consumano grandi quantità di acqua e si ricorre ad un ampio uso di pesticidi. La percentuale di cotone ogm coltivato, oggi il 20%, aumenta ogni anno. Il prezzo a cui è venduto viene maggiorato dai sussidi destinati agli agricoltori delle nazioni capitaliste, penalizzando i contadini dei paesi svantaggiati. Le fabbriche in cui viene lavorato e confezionato si trovano quasi tutte nel sud del mondo, dove non esistono tutele sindacali di alcun tipo.
La campagna “Altromercato - Tessere il futuro” nasce per informare su questi squilibri e raccontare una nuova storia, almeno questa ricca di speranza. In Argentina è nata una filiera tessile completamente equa e solidale: dal seme fino al capo confezionato. Il cotone, seminato e raccolto nella regione del Chaco dai contadini dell’Union Campesina, viene trasformato a Pigue dalla Textil Pigue, una fabbrica riportata in vita dopo la crisi del 2001. Infine, è confezionato da una cooperativa - La Juanita- nella periferia di Buenos Aires, in cui il movimento dei disoccupati organizza svariate attività produttive per ripensare il proprio futuro. IN ARGENTINA SI GETTANO I SEMI Dl UN NUOVO COTONE.UN COTONE CHE CAMBlA LA FlBRA DELLA DIGNITA’.
Il 25 novembre il Collettivo Utopia ti invita ad una colazione diversa, con caffè, infusi, te, orzo e dolci equosolidali. In più troverai: informazioni sulla campagna Tessere il futuro, le T-shirts provenienti dalla filiera equosolidale argentina, editoriali di supporto alla campagna.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.