Home > Attualità > Comunicati Stampa > Helsinki: la radio di stato finlandese passa la musica di Zorama

Helsinki: la radio di stato finlandese passa la musica di Zorama

Il cantautore napoletano è stato inserito nella play list della principale radio finlandese "Yle Radio"

mercoledì 2 marzo 2011, di Comunicato Stampa


Helsinki – “Viaggia bene ad onde medie a modulazione di frequenza”; cantava più o meno così alcuni anni fa un rockettaro Ivano Fossati. Adesso a viaggiare e a cantare bene è il cantautore napoletano Zorama, il quale è stato da poco inserito nella play list della principale radio finlandese, quella di stato,“Yle Radio”. Il musicista partenopeo, già voce nota nel paese di Babbo Natale, è il protagonista fisso del programma “Euroopan taivaan alla” di Pasi Hiihtola, presentatore, speaker, dj, musicista e critico musicale tra i più apprezzati in Finlandia. Brani come “In clandestinità”, “Frequento il vento”, “Sindrome” o “E mi gira la testa”, quest’ultimo con l’apporto dell’eclettico artista cantante finnico Petri Kaivanto, trovano dunque spazio e aria nuova all’interno di uno dei programmi più seguiti dai finlandesi e dagl’italiani emigrati nel paese baltico. Zorama, che in questo periodo sta ultimando le registrazioni del suo terzo album con musicisti di elevato spessore tecnico e creativo, come: Andrea Palazzo, Davide Ferrante, Corrado Calignano, Roberto e Luciano Zimmermann, Cosimo Lombardi, Saughelli, Chiara Gandolfi, Ciro Genno, John Tammaro e Mauro Statti e, con ospiti del calibro degli “Onda Nuve”, Varnadi, Walter Pradel, Aldo Granese, Giovanni Block, Laye Ba e forse Rita Marcotulli, tornerà in Finlandia il prossimo 6 aprile per partecipare ad un importantissimo festival internazionale e per prendere parte, in qualità di ospite, al concerto di Zambrano, altro cantautore “Made in Naples” trapiantato nel nord Europa.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.