Home > Politica > S.Anastasia. Video-show, il sindaco minaccia chi vive nella (...)

S.Anastasia. Video-show, il sindaco minaccia chi vive nella 167

domenica 20 marzo 2011, di Gabriella Bellini


DA METROPOLIS DEL 20 MARZO

Sant’Anastasia. Un video di poco più di due minuti che sta facendo il giro del social network Facebook alimentando accese polemiche. Protagonista il sindaco di Sant’Anastasia Carmine Esposito in uno dei suoi ennesimi “show” pubblici. Il leader del Pdl, infatti, non è nuovo ad episodi simili. In almeno altre quattro occasioni sue dichiarazioni, riprese o registrate, una volta divulgate hanno scatenato durissime accuse. Ora Esposito (nel video ripreso dal fotoreporter Ciro Colombrino, che però non ha autorizzato la diffusione) se la prende con gli abitanti del quartiere 167, a criticarlo aspramente per i suoi attacchi, fuori luogo, i partiti di opposizione. “In questi giorni sulle pagine di Facebook sta girando un video offensivo nei confronti degli abitanti della periferia del quartiere dei Romani”, afferma il consigliere comunale del Pd, Franco Casagrande, “ma soprattutto riguardo i residenti del Parco Quadrifoglio. Offese fatte dal sindaco durante un’assemblea pubblica tenuta nella sede del suo partito, il 13 marzo, all’indomani dell’uscita dei manifesti dell’opposizione sulla zona rossa. Si intitola lo”show” del sindaco di Sant’Anastasia, nel corso del quale il primo cittadino promette agli abitanti dell’area 167 cumuli di “spazzatura fino al quinto piano”. Non soltanto, Carmine Esposito in quell’occasione ha puntato l’indice contro la giornalista Sara Sgrano (del periodico Il Mediterraneo, la cui redazione ha poi divulgato il video, ndr), accusandola, in quanto abitante di quella zona del paese, di non rispettare la raccolta differenziata così come tanti altri cittadini che vivono in quel quartiere. Il Partito Democratico è solidale con Sgrano. Ancora una volta il sindaco offende una parte di Sant’Anastasia la cui unica colpa è quella di non schierarsi dalla sua parte. L’impegno, mio personale, e quello del partito sarà sempre ha difesa della democrazia, e di tutti gli abitanti del nostro paese. Voglio rivolgere al sindaco un appello: la smetta di essere sempre nervoso, la campagna elettorale è finita da un bel pò, pensi a governare, si concentri sulle promesse fatte, avvii un grande progetto per la zona del Santuario e si ricordi che lui è il sindaco di tutti, non soltanto di una parte della città”. Nel video a fare da spalla al sindaco, l’assessore all’Urbanistica Giancarlo Graziani e il dirigente del Pdl Ciro Busiello. “Oggi Graziani girando nella 167”, dice Esposito, “girando nelle case che avete comprato voi a poco e niente e che oggi valgono giusto 40 volte tanto, quando ci gira dentro dice che non si trova dentro a parchi di edilizia economica popolare, ma parchi residenziali alti. Voi siete venuti a Sant’Anastasia ci trattate con presunzione, ci dite che siamo un po’ incivili, e poi voi siete quelli che fate meno degli altri la raccolta differenziata e io non verrò a togliervela più la spazzatura da lì, ve la farò crescere fino al quinto piano, e la dovrà arrivare fin quando non farete la raccolta differenziata. Da voi i nostri operatori trovano mille difficoltà, tolgono quello del giorno, e il pomeriggio ci mettete quello che non possiamo raccogliere per non mischiare i rifiuti. Con voi abbiamo problemi, li abbiamo con i signori che abitano nella 167, quelli che oggi si atteggiano a uomini di sinistra, avete trovato amministrazione fatto case, le avete pagate pochissimo, case bellissime, con verde, infrastrutture, poi nel 2003 i vostri rappresentanti in Comune hanno impedito alle cooperative di questo paese, e cittadini di questo paese di andarsi a comprare casa via Romani o Pomigliano, perché avete impedito di fare 450 alloggi, non vi siete accordati su ditte e cooperative che dovevano fare i lavori, Siete vergognosi e non dovete parlare”. Parole cui è difficile trovare una giustificazione, secondo Carmine Capuano, capogruppo dello Sdi: “Un primo cittadino non può permettersi di esprimersi in questo modo, ecco a queste parole non ci sono commenti”. Più critico Giovanni Barone, capogruppo del Pd. “Ma è un sindaco o un bullo?”, dice, “Che non sia un minaccioso avvertimento anche il 60% dello stipendio spettante ai lavoratori dell’Amav, trovato questo mese in busta paga? La piazza si deve far sentire. Esposito è maggioranza in Consiglio Comunale ma minoranza nel paese. Creiamo, insieme, le condizioni perchè faccia meno danni ed avvii le opere già pronte della giunta Iervolino e di cui Sant’Anastasia ha tanto bisogno. Parliamo del cimitero, dei Piani di insediamento produttivo, di villa Tortora-Braida, del parco Boschetto, dell’isola ecologica, progettata dalla giunta Pone, l’allargamento di via Vallone, il Piano dei colori, i Piani di recupero, l’ abbassamento piano stradale via Pomigliano”.
E infine Gianluca Di Matola, dirigente del Prc e abitante della 167: “Ma un sindaco, a prescindere dalla sua appartenenza politica, non dovrebbe rappresentare tutti i cittadini? E comunque, giusto per onor di cronaca, nel caso lui non ci fosse arrivato, se Sant’Anastasia è cresciuta economicamente, è forse anche merito dei tanti forestieri come me che, vent’anni fa, hanno portato i propri investimenti fin qui”. L’avrà capito Esposito?

Messaggi

  • BUGIARDO BUGIARDO BUGIARDO...le case sono state costruite negli anni in cui il sindaco faceva politica a sant’anastasia. poi ancora è sempre lui che con i suoi amici ciro esposito, ciro rivellini e altri hanno fatto l’attuale piano regolatore. le case delle cooperative non sono state più fatte, perchè o si facevano prima del 2003, ma le cooperative si sono azzannate fra loro a botte di ricorsi al TAR, e dopo NON SI POTEVANO FARE PIU’ PER LA ZONA ROSSA, BASATA SULLA PERIMETRAZIONE VOLUTA DALLA PROTEZIONE CIVILE E DAL GOVERNO BERLUSCONI CHE C’ERA ALLORA. Bassolino ha fatto la legge 21 e le norme, votate all’unanimità in consiglio regionale da destra a sinsitra,non la perimetrazione. Questo sindaco è scatenato perchè tutti gli danno addosso, soprattutto i suoi, e non sa più con chi prendersela e con chi giustificarsi, intanto chieda scusa e pensi a risolvere i problemi e a non perdere i soldi dei finanziamenti delle passate amministrazioni

  • Una domanda, Ma a chi serve e a cosa serve un "sindaco" così? Costui è un megalomane pallista, assolutamente inadatto a governare, mediare, dialogare, ma prima non lo conoscevate? Seconda domanda, ma il sig. Graziani, che gli fa da sorridente spalla in ogni occasione, mettendo a repentaglio la sua professionalità, come quando si è ridotto a raccontare una montagna di scemenze putroppo di fronte a Taglialatela, eminente esponente regionale del suo stesso partito, cosa cavolo ci guadagna? E’ evidente che i due lavorano insieme,e sono molto legati, ma dove e a cosa? Lo scopriremo presto, finora l’unica cosa che quei due hanno fatto è tramare nell’ombra su PUC e altro, parlando in pubblico solo delle -ripeto- scemenze

    • Di fronte alle affermazioni del sindaco è difficile rimanere educati e sereni. Comunque farò uno sforzo sovrumano. Carmine Esposito dice tutto e il cotnrario di tutto, si sta screditando ad ogni livello, sia a livello regionale sia nel paese, dove ormai tutti parlano male di lui, tranne ovviamente gli attivisti più giovani ed ambiziosi del partito (zona staff). Il sindaco dovrà tenere conto che fra i consiglieri di maggioranza c’è chi fa politica davvero, e non essendo coinvolto in nessun affare o interesse privato, ma realmente interessato alla Politica con la P maiuscola, sente il disagio di rappresentare un’amministrazione sbilenca. Sindaco, quando cominciamo ad affrontare i problemi? Non ci fanno paura le tue minacce, rivolte alla tua maggioranza oltre che alle opposizioni oltre che ai cittadini, oltre che ai singoli privati vittime a turno della tua vendetta. Se si andrà al voto, non ci mettiamo un attimo a trovare una persona che rappresenti il vero Centrodestra di Sant’Anastasia

  • LA CONFERENZA STAMPA DEL SINDACO E’ DURATA CIRCA DUE ORE E GIUSTAMENTE SI FA UN ARTICOLO PRENDENDO IN ESAME SOLO DUE MINUTI!!!!!!!!!COMPLIMENTI PER IL RIASSUNTO!!!!!!PECCATO PERO’ CHE QUESTO TIPO DI ARTICOLO VIENE FATTO DA UN GIORNALISTA CHE DOVREBBE ESSERE EQUIDISTANTE E QUINDI RIPORTARE IN TOTO LE COSE CHE HA DETTO IL SINDACO.ALTRIMENTI NON SI FA CORRETTO GIORNALISMO MA SI FA GIORNALISMO POLITICO DI PARTE,DANDO QUINDI RAGIONE AL SINDACO QUANDO DICE CHE CI SON GIORNALISTI CHE SI FANNO STRUMENTALIZZARE DA ALCUNI PARTITI VENENDO COSI’ MENO ALLA LORO PROFESSIONE CHE E’ QUELLA DI INFORMARE IN TOTO!!!!!!!!!!!!!

    • Gentile Busiello, lei forse è un pò distratto o forse preferisce esserlo. L’articolo si riferisce, in maniera chiara e netta, al video che sta facendo il giro del web e alle polemiche che ha suscitato. Di conseguenza è chiaro che si prendono in esame soltanto quei due minuti. Non è un riassunto, quindi faccia poca ironia e non prenda esempio dal suo sindaco: lei non può dire ad un giornalista cosa deve o non deve scrivere. Lei da lettore può decidere se leggerci o meno, ma nessuno la obbligherà mai a farlo.

    • Per Andrea Busiello: è vero che la conferenza stampa è durata due ore, in quelle due ore il sindaco ha detto cose peggiori che in questo spezzone di due minuti, che è stato criticato solo perchè è l’unico ad essere messo on line. Dov’è finito il resto della registrazione? Sarebbe interessante vedere tutte le due ore, quando il sindaco critica la sua maggioranza, dichiara guerra a Caldoro e Taglialatela, dice cose sconnesse contro tutto e tutti, al di fuori di ogni logica e di ogni controllo, mentre Giancarlo Graziani, come se capisse, sorride ed annuisce lecchinamente. Penso stavolta avrà capito che deve fare come Cesaro, il presidente della Provincia, meno si fa vedere meglio è.

    • X BUSIELLO:
      MA SEI CIECO O COSA??? CONTINUI A SOSTENERE QUESTO SINDACO CHE HA LAVORATO FIANCO A FIANCO CON BASSOLINO E I SUOI E ADESSO LI RINNEGA? MA NON VI VERGOGNATE DI CONTINUARE A DARGI RAGIONE. E’ SOLO UN BUGIARDO. HA PRESO IN GIRO PRIMA VOI CHE GLI STATE DIETRO E POI LA CITTADINANZA. VI HA DETTO DI AVER MILITATO NEI DS? CHE ERA NEL PD? SI, QUEL PD CHE ADESSO ODIA, MA CHE GLI HA DATO TANTI POSTI NEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE. VE LO HA DETTO???? CERTO CHE NO. VERGOGNA VERGOGAN VERGOGNA!!!

    • Caro andrea,facci vedere tutto il video,cosi’facciamo vedere a tutta sant’anasasia come tratta i poveri consiglieri e gli assessori di maggioranza,tranne il super assessore calato dall’alto(Graziani).
      Lui dice di essere tutto e gli altri non sono nessuno,se poi parliamo di stampa di parte e’ difficile che i nostri noti giornalisti anastasiani scrivano
      qualche cosa che non sia dettato dal palazzo.

  • CARA BELLINI NON SONO DISTRATTO,ANZI SONO MOLTO ATTENTO.INFATTI HO NOTATO CHE NON C’E’ NESSUN ARTICOLO SULLA CONFERENZA STAMPA DEL SINDACO.SI VEDE CHE LEI HA RITENUTO NON IMPORTANTI LE PAROLE DEL SINDACO O FORSE NON LE PIACE TANTO IL LUOGO DOVE E’ AVVENUTA LA CONFERENZA!!!!FORSE LEI HA RITENUTO CHE FOSSERO PIU’ IMPORTANTI QUESTI DUE MINUTI TRALASCIANDO L’ALTRA ORA E CINQUANTOTTO MINUTI IN CUI IL SINDACO HA DETTO COSE MOLTO IMPOTANTI CHE SICURAMENTE AVREBBERO DATO UNA VISIONE COLLETTIVA DI TUTTA LA SITUAZIONE.

    • Busiello, vero è che non dovrei spiegarle perchè ho scritto o non ho scritto un articolo. Ma siccome lei, insinua che dietro ci sia un motivo politico, le spiego che la domenica è l’unico giorno della settimana in cui non lavoro e che dedico alla mia famiglia. Non potevo, dunque, scrivere di un incontro al quale non ho partecipato (altrimenti poi lei mi avrebbe detto che mi permettevo di scrivere senza essere presente). Le devo riconoscere un certo coraggio, è l’unica persona con cui ho parlato, o che ho letto, che commenta positivamente questo video. Il suo o è coraggio oppure servilismo. Scelga lei.

    • servilismo... puro è sempblice servilismo di chi angora spera di ottenere qualche cosa... un posticino forse?

    • Andrea Busiello più Carmine Esposito uguale Sant’Anstasia nel ...... !!!!!E ho detto tutto.....Direttore ma perchè scende al confronto con simile gente....hanno il coraggio di screditare persino quello che loro stessi dichiarano e allora?di che stiamo parlando? di chi parliamo? servilismo o caraggio?mi auguro che Busiello dimostri più coraggio prendendo le distanza da simili personaggi!Francesco Pone

    • C’ è tanta disoccupazione, i giovani assunti nello staff, 8 di loro, prima di essere messi lì non guadagnavano 1 (UN) euro né speravano di guadagnarlo. Tanto che il sindaco stesso ha detto che sono indigenti e miserabili. Ma il punto non è tanto questo, capisco i ragazzi che si stringono intorno ad un politico per quanto criticabile, il sud è fatto di questo. Quello che è molto peggio è gli adulti, consiglieri di maggioranza e assessori, persone con un passato e presente,che stanno perdendo la faccia davanti a tutto il paese nella speranza di "sistemare" qualche faccenda loro. Solo un’ultima cosa vorrei dire ad Esposito: queste polemiche non c’entrano nulla con l’aver perso le elezioni, il centrosinistra le ha perse ormai 5 anni fa, c’è stato Carmine Pone, un vero signore, che era del Popolo della Libertà, ma mai c’è stato questo clima. Carmine Esposito e il suo assessore Graziani fuori dal palazzo

    • Ma voi avete capito chi è Graziani? E’ tra l’altro il fratello di Giuseppe Graziani, fondatore del partito della Rifondazione socialista, piangente sulla tomba di Craxi ad ogni anniversario della morte, indagato per corruzione, per aver offerto a un deputato PD 150.000 euro per passare con Berlusconi. Leggete da internet c’è tutto nei dettagli.Graziani da lì non si può togliere, è più importante dello stesso sindaco che si è fatto tutti nemici anche in regione, basta vedere come Marcello Taglialatela l’ha svergognato davanti a tutti sulla zona rossa

    • Credo che qualsiasi cittadino che abbia un minimo di intuizione e di intelligenza abbia capito chi sia il signor Giancarlo Graziani: un semplice e comune AFFARISTA, che siede ai tavoli con imprenditori e non e parla per ore ed ore, ma di cosa e per cosa? Certo non del bene del paese o dei comuni cittadini.Ciò che mi stupisce e di ciò che resto esterrefatto è come sia possibile che il sindaco non se ne renda conto o non sa o fa finta di non sapere. Rispedite GRAZIANI DA DOVE è VENUTO.

    • CARO FRANCESCO COME FAI A DIRE IL SINDACO NON SI RENDE CONTO, NON FARMI RIDERE E’ PROPRIO IL MODELLO ADATTO AL SINDACO CHE IN PUBBLICO SORRIDE E DIETRO LE QUINTE NAVIGANO INSIEME...
      NA COS’ CHIU’ BELL’ E CHEST
      HANNO BISOGNO DI QUALCHE ALTRO MESE PER COMPLETARE QUALCHE OPERAZIONE, POI SI POSSONO ANCHE DIMETTERE TANTO IL COLPACCIO ADESSO E’ SOLO A META’

  • cari anastasiani ,come vi comprendo purtroppo non siete i soli a lamentarvi del vostro sindaco ,anche noi sommesi teniamo la nostra croce re ferdinando .Che penso sia come il vostro re dove si impersona la netta e totale negligenza politica dove viene preceduta da... io sono ,io faccio,....ma solo ed esclusivamente per i fatti loro ,anche perchè è stato dimostrata la loro netta e totale ignoranza politica..

  • al tavolo di presidenza siede GIOVANNI MACCHIONE : POVERO PAESE .QUESTI SONO GLI UOMINI DEL SINDACO

    • Di certo Macchione farebbe bella figura!!!X Busiello:lo sa tutto il paese che sei un candidato vincente nei Vigili Urbani...In bocca al lupo!!!

      Gammella.

    • Ah è vero, al tavolo di presidenza c’è Macchione, ma non bisogna essere razzisti, Macchione è più educato del sindaco, questa è la verità! Al sommese che parla male di re Ferdinando, sappi che Esposito è molto peggio di Allocca,perché governano male entrambi, ma Allocca è un signore e perlomeno risponde alle domande. Invece Esposito urla e sbraita peggio che a un mercato, è indegno non di fare il sindaco, ma di vivere fra la gente civile. Ma lasciando stare il carattere, è talmente in malafede, lui e il suo amico Graziani, che per vedere il piano regolatore di Sant’Anastasia che quei due stanno facendo, i consiglieri di opposizione dovranno fare causa al comune. Questa è la trasparenza, la condivisione, la partecipazione dei cittadini, la casa di vetro di cui straparlava in campagna elettorale. Luisa De Cicco

    • Cari signori, sulla faccenda del nuovo piano regolatore secondo me avete torto, il sindaco e Graziani nascondono le carte perché secondo me vogliono ritardare il più possibile il piano regolatore, per finire di sistemare le faccende arretrate. Penso più che sia questo

    • Salve,
      trovo disagio nel segueirVi, ma vi rendete conto di che cosa è diventata la politica sia anastasiana, che nazionale,i socialisti Craxisiani i peggiori politici dal 1980 in poi anno devastato il paese,si sono messi addirittura con "la destra"altro che socialisti........il buon Sandro Pertini il più amato dagli italiani,sicuramente si rivolta nella tomba, oggi li avrebbe rinnegati a vita, non sanno governare, non sanno discutere, non amano il proprio paese, sono diventati socialfascisti, vedi come governano (Pdl ex socialisti,ex democristiani di destra,i facisti La destra,) in più il Bossi padrone di decidere se Berlusconi deve governare,non fate i dittatori, vedete cosa succede nel mondo, non distruggete la democrazia! siate buoni perchè alla fini i cattivi perdono sempre!Vi saluto
      un Cittadino libero

  • A TUTTE QUELLE PERSONE CHE MI HANNO DATO DEL"SERVO".RISPONDO DICENDO CHE E’ VERO SONO UN"SERVO" IN PRIMIS DI SILVIO BERLUSCONI,POI DI STEFANO CALDORO,DI LUIGI CESARO E DI CARMINE ESPOSITO.IN PASSATO LO SONO STATO DEL DOTT.LUIGI DESIMONE NELLE COMUNALI DEL 1997,DEL DOTT.LUIGI CAUTIERO ALLE PROVINCIALI,DI LUIGI RAIA ALLE REGIONALI DEL 2000,DI SALVATORE MANFELLOTTI PRIMA AL SENATO E POI ALLE COMUNALI DI GIANNANGELO MARCIANO ALLE PROVINCIALI E DI CARMINE PONE ALLE COMUNALI."SERVI"SI MA DEL PARTITO.IN TUTTO QUESTO PERIODO NON MI SONO CERTAMENTE FATTO UNA"POSIZIONE"NE’POLITICA(INFATTI NON SONO MAI STATO IN NESSUN ORGANO DI PARTITO)NE’HO MAI APPROFITTATO DI NIENTE,COME INVECE HANNO FATTO ALCUNE PERSONE DI CENTROSINISTRA CHE SI SONO FATTE DELLE BELLE POSIZIONE STANDO IN POLITICA!!!!!!!!!!!!SI SONO COSTRUITE CASE SONO DIVENTATE PRESIDENTI DELL’A.N.C.I ECC.ECC.PURTROPPO QUESTA E’ LA CROCE CHE PORTIAMO NOI CHE VOTIAMO SILVIO BERLUSCONI,ESSERE ACCUSATI DI TUTTO E DI PIU’MENTRE GLI ALTRI FANNO I FATTI!!!!!!!!

    • Signor Busiello, che dirle: "Contento lei, contenti tutti!".
      Dice che finora dalla politica non ha avuto nulla, bene, la politica non dovrebbe servire a sistemare le persone che si mostrano più fedeli. La politica è una passione che scegliamo in base ai nostri valori e ideali.
      In effetti però non comprendo, lei è quel giovanotto che insieme a Pavone si è dato tanto da fare in campagna elettorale. Pavone è diventato "staffista" come istruttore informatico e verrebbe da chiedersi come mai anche la sua disponibilità, il suo impegno, la sua strenua difesa, non siano stati trattati allo stesso modo. Ma forse a Sant’Anastasia non esiste la par condicio, o forse per lei si sta preparando qualcosa di meglio: il futuro concorso dei vigili urbani. Mi scusi se le sembro troppo diretta, ma con questa Amministrazione mi avete abituato a pensare due volte più in fretta.

    • Caro Busiello sei un bravo ragazzo, ma hai scelto la strada sbagliata, lui ha gia’ tentato di farti fare lo scaricante presso un’azienda,tu non appartieni (piu’) ai ricchi e potenti di Sant’Anastasia,perche’ se c’e’ un servo di questi e’ il tuo sindaco.
      Complimenti al direttore Bellini (nonostante io non sia della sua parte)noto sempre che i suoi articoli sono sopra le parti.
      Di questo non posso dire degli altri che sono asserviti al palazzo.
      Busiello,ti voglio bene.

    • No, Gabriella non credo sia il caso di commentare i commenti! Penso che ognuno debba essere libero di scrivere quello che vuole senza essere giudicato, credimi te lo scrivo per la stima che sento per te, sei brava e coraggiosa (e pure carina) Su Andrea Busiello penso e credo alla sua buonafede, che egli non si senta servo di nessuno, e non è bello che Andrea, lo chiamo per nome vista la giovane età, debba essere costretto a mettersi in piazza su quello che ha fatto e su chi ha votato negli ultimi anni. Per la mia attività ho visto tanti giovani che credono davvero in un progetto politico. Ma allora chi dobbiamo giudicare? Su chi dobbiamo puntare la nostra attenzione? Ma solo su chi amministra! chi decide, eventualmente su chi sfrutta la buona fede dei militanti per costruirsi lui si, una posizione, ma sarebbe ancora il meno, il peggio è chi sfrutta la sua posizione per dare sfogo alle sue frustrazioni personali. Come siamo scaduti! Cosa è successo? provo molta tristezza per questa nostro paese. Mi chiedo, cosa ne è stato dei progetti in corso? Il piano di recupero, piano del colore, il PUC i PIP? Tortora Brayda, l’isola ecologica, è possibile avere un aggiornamento su queste cose? Un abbraccio ecumenico a tutti e scusate se non mi firmo

    • Caro anonimo, siamo ancora in un Paese libero oppure mi sono persa qualcosa? Sono il direttore di questo sito e fin dal primo giorno che l’abbiamo creato la nostra filosofia è stata quella di dare massimo spazio ai nostri lettori interagendo con loro. Io non giudico Andrea, anzi gli ho anche scritto che è stato coraggioso perchè ha saputo dire (con tanto di nome e cognome, cosa che tu non fai) quello che pensa. Io continuerò a commentare quando lo riterrò opportuno, se a te va continua a leggerci ci farà piacere.
      Per i complimenti che mi fai, se sono sinceri, ti ringrazio di cuore, se un pò mi conosci sai che non amo tacere..per cui...
      buona lettura

      Ps rilancio i tuoi interrogativi, e spero che riesca ad ottenere dal sindaco o dagli amministratori una risposta.
      "Mi chiedo, cosa ne è stato dei progetti in corso? Il piano di recupero, piano del colore, il PUC i PIP? Tortora Brayda, l’isola ecologica, è possibile avere un aggiornamento su queste cose?"

    • Il fallimento del centrodestra a Sant’Anastasia sta tutto nelle parole del sig. andrea busiello,e di tutti coloro che la pensano come lui.
      Credo che appena lei sig. Andrea avrà qualcosa come il sig.Pavone anche lei si spegnerà.
      E’la vostra politica,fatta in modo di alzare polveroni,di dire cazzate, poi arriva il messia ti da qualcosa,e vi dice che siete persone indigenti,ma senza dignità.Perchè le personi veramente indigenti non si fanno offendere da uno che ha sempre elemosinato nel partito per avere posti di primissimo ordine,e poi sputarci dentro.

    • Su una cosa devo dare ragione non ricordo a chi..speriamo che Andrea Busiello non faccia la fine del Pavone, lui per mesi ha imperversato, il dito puntato contro tutti e tutto,appena assunto dal comune è letteralmente sparito, non solo non scrive più (forse solo in forma anonima) ha cancellato pure il suo profilo su FB, si nasconde dietro le pagine del partito ma lui come persona fisica non apre più bocca.. della serie, prendi i soldi e scappa

    • Perchè attaccare questi giovani ragazzi, volenterosi e che si sono impegnati al meglio in campagna elettorale, è giusto che vengano premiati se c’era necessita di uno staff (e credo di si)chi doveve sceglieri il sindaco Carmine Esposito?I vostri amici? Chi ha parlato e sparlato del sindaco? Chi ha fatto il vero clientelismo nelle precedenti amministrazioni? chi si è arricchito chissà in che modo? Chi ha dato posti di lavoro ma....vendendoli? Di cosa si parla,di chi si parla, del nulla forse di esseri umani che non hanno pudore, correttezza, umiltà, senso del dovere. Cari cittadini almeno il sindaco Carmine Esposito è un uomo preparato e non cattivo, solo non mi spiego una cosa: ho appreso solo qualche giorno fa che un vigile o ex vigile urbano(non saprei) ora fa l’autista del sindaco. Fin qui ci siamo.ma la cosa che non mi spiego è che questo tizio gira con quest’auto come se fosse sua, a qualsiasi ora della giornata, volevo sapere ma lo paghiamo sempre noi?Con le nostre tasche!c’è sempre qualcosa che non va.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.