Home > Attualità > A Polvica distribuzione del KIT spazzatura

A Polvica distribuzione del KIT spazzatura

Facendo seguito alle disposizioni dell’amministrazione comunale bruniana, settore tutela ambiente, il consigliere comunale delegato per la frazione di Polvica, Enzo De Lucia, ha fatto affiggere manifesti su tutto il territorio circoscrizionale, per informare la cittadinanza che sono in distribuzione i “KIT” inerenti la raccolta differenziata da distribuire ai nuclei familiari dei residenti nel comune di Nola.

lunedì 21 marzo 2011, di Mauro Romano


CIRCOSCRIZIONE DI POLVICA DI NOLA - CONSIGLIERE DELEGATO ENZO DE LUCIA

“Per rendere al meglio il servizio e allo scopo di non gravare sulle finanze dell’amministrazione comunale, abbiamo ritenuto opportuno che i cittadini aventi diritto - e per aventi diritto riteniamo quelle famiglie in regola con il pagamento della TARSU – siano loro stessi a ritirare presso la sede circoscrizionale, i sacchetti”, informa il De Lucia. “Ciò sarà possibile farlo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 13,00, in modo che vi sia una forbice di orario in cui tutti possono farsi una scappatina e fornirsi dell’elemento essenziale per fare una corretta raccolta differenziata dei rifiuti. Noi, a dire il vero, in questo campo siamo pressoché perfetti, e di questo devo ringraziare la gente che rispetta i canoni di una raccolta ideale, attenendosi alle disposizioni previste per legge. Siamo sicuri di poter continuare sulla stessa falsariga di prima, anzi, anche di migliorare il già soddisfacente servizio”.

Il “Kit” contiene 50 sacchetti da lt. 80 semitrasparenti di colore grigio per la raccolta del “secco indifferenziato” ed altri 25 sacchetti da lt. 120 semitrasparenti di colore celeste per la raccolta del “multi materiale”.

Nelle disposizioni di base, si rammenta, altresì, che per il conferimento del rifiuto “organico”, è fatto obbligo dell’uso del sacchetto biodegradabile. Ma anche quest’ultimo concetto è stato ampiamente pubblicizzato e per questo non dovrebbero sussistere problemi a liberarsi del cosiddetto ‘umido’.

“Nel comunicare ancora che l’amministrazione metterà in atto i dovuti controlli sul corretto conferimento dei rifiuti” - aggiunge ancora il numero uno della frazione - così come indicato nell’Ordinanza Sindacale n.18 del 12.04.2010, si confida nella collaborazione dell’intera cittadinanza, sia per tenere sempre pulito il paese, ma anche per non incorrere in seri provvedimenti pecuniari. Infatti, eventuali inadempienze riscontrate, potrebbero portare a multe salate per i trasgressori”.

Enzo De Lucia, per consentire una distribuzione senza sbavature, ha incaricato l’ufficio Anagrafe – del quale è ufficiale di governo e dello stato civile - a stilare l’elenco di tutte le famiglie della frazione, ed incaricato apposito personale dipendente a curare nei minimi dettagli la faccenda, affinché la cittadinanza non abbia disagi. Il suo motto: “Dobbiamo essere in grado di provvedere da soli alle nostre cose!”, ancora una volta tornerà in auge! Ma, per la verità, non è stato mai accantonato!

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.