Home > Attualità > Comunicati Stampa > Sant’Anastasia: domenica 1° appuntamento con i circoli della Giovane (...)

Sant’Anastasia: domenica 1° appuntamento con i circoli della Giovane Italia.

sabato 9 aprile 2011, di Comunicato Stampa


I circoli della Giovane Italia di Pollena Trocchia, Sant’Anastasia e Massa di
Somma danno inizio ad una serie di appuntamenti con la cittadinanza. Si
comincia Domenica 10 Aprile alle ore 10:30 in Piazza Arco a Sant’Anastasia,
dove i giovani pidiellini esporranno uno striscione per ricordare l’Unità
d’Italia e per discutere insieme ai cittadini questioni come la crisi libica e
l’emergenza immigrazione.

"E’ nostra intenzione, - dichiara Ciro Pavone, Presidente GI Sant’Anastasia -
attraverso questi momenti di forte aggregazione umana e culturale, avviare un
processo di contrappasso generazionale nella vita politica delle nostre
città.
Queste manifestazioni certificano, contrariamente a tanti luoghi comuni, che
vi sono giovani pronti ad approfondire tematiche importanti che ci coinvolgono
in maniera diretta.
L’Unità Nazionale è un valore da preservare contro ogni forma di partigianeria
strumentale. Gli interessi del nostro Paese, in questo particolare momento
storico, vanno anteposti a qualsiasi personalismo.
La crisi libica e l’emergenza immigrazione sono questioni importanti che
meritano un’attenzione particolare. Noi, per quanto ci riguarda, saremo sempre
dalla parte degli italiani."

" Queste iniziative sono necessaria - dichiara Pasquale Fiorillo, Dirigente
Provinciale di Giovane Italia - per dare la giusta dimensione alle
problematiche che affronteremo e per far capire alle persone che la crisi
libica e l’emergenza immigrazione non sono distanti dai nostri territori.
L’Italia doveva prendere parte a questa missioni perchè nessuna dittatura può
essere tollerata. Sarà un’occasione per ricordare anche i 150 anni della nostra
amata Patria. Voglio ringraziare i circoli di Sant’Anastasia e Massa di Somma
che hanno accolto con entusiasmo questa proposta."

Al gazebo sarà presente anche il Dirigente Nazionale della GI Ulderico De
Laurentiis, i dirigenti provinciali della GI Nello Donnarumma e Davide Infuso,
ed il componente della Assemblea Provinciale Enzo Garofalo, ci saranno anche
gli amministratori locali e le rappresentanze dei circoli dall GI della
provincia di Napoli.

Messaggi

  • Giovani disposti ad affrontare tematiche importanti...dice il Pavone. A me sembrano e sono giovani pronti a tutto pur di ottenere un posto al comune. Pavone è entrato nello staff del sindaco, vale a dire gli paghiamo noi lo stipendio mensile, prima non aveva nessuna entrata, nessun lavoro, e così gli altri, come l’ing. Filippo. L’ultima entrata è Angelo Tabellini, entrato nel nucleo di valutazione, un avvocato...iscritto a quale albo? Di certo candidati non eletti e sistemati come premio per la campagna elettorale svolta a favore di Esposito, il quale in campagna elettorale urlava: basta clientele! Il comune non dà posti di lavoro! Etc etc etc. della serie vincono i GRANDI IDEALI

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.