Home > Cultura > Pomigliano, Alessio Rea impersona l’eroe risorgimentale Imbriani Poerio al (...)

Pomigliano, Alessio Rea impersona l’eroe risorgimentale Imbriani Poerio al teatro ‘Gloria’

Una serie di iniziative sta accompagnando la storica figura di Matteo Renato Imbriani Poero, la cui stirpe è catalogata tra le più eccelse del nostro risorgimento, al punto da essere accostata a nomi illustri, quali Garibaldi e Mazzini, nell’impegnativo processo di riunificazione della nostra penisola, ad evocare una ‘ricchezza di valori morali e storici’, per dirla con parole del sindaco pomiglianese Lello Russo.

mercoledì 13 aprile 2011, di Mauro Romano


Iniziative rientranti tutte nel contesto del 150° dell’Unità d’Italia, che si avvalgono del patrocinio dell’amministrazione comunale di Pomigliano D’arco.

A testimonianza di quanto detto, presso il ‘Sepolcreto’ della gloriosa famiglia, divenuto monumento nazionale nel 1930, sarà deposta una targa ed una corona. Nel relativo programma è prevista una mostra documentale, un concerto di musiche risorgimentali, una rassegna cinematografica, un dibattito nel quale verranno trattati i temi salienti dell’evento e tant’altro ancora.

Da ricordarsi che lo scorso 9 aprile, presso la biblioteca del ‘Palazzo Orologio’, è stato presentato il libro “Il Sepolcreto Imbriani-Poerio in Pomigliano d’Arco”, biografie ed epigrafi dell’autore Ferdinando Esposito, presidente, tra l’altro, del comitato per le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia in loco.

Tra gli eventi di maggiore spicco, risalta la messa in scena di una rappresentazione teatrale a tema, prevista ad opera della compagnia i ‘Paritrapari’ il prossimo 15 e 16 aprile, presso il teatro ‘Gloria’. Nella finzione scenica saranno rivisitati avvenimenti verificatisi nell’ambito risorgimentale sia dal punto di vista politico che prettamente intimistico, affidando agli interpreti l’ardore dei personaggi – anche il più anonimo - che col loro contributo, e spesso col sacrificio della propria vita, hanno ricamato la storia d’Italia Una ed Indivisibile!!!!

Il messaggio è lanciato forte e chiaro principalmente alle nuove generazioni che in questo incerto periodo storico, sono sballottati tra mille vicissitudini esistenziali, di vario genere. Ma anche e soprattutto ad ogni ‘figlio’ della nostra Italia orientato a raccogliere i cocci di una frammentarietà socio/politica e culturale che, se da un lato sbalordisce per la sfacciataggine con cui viene presentata dai mass media quale specchio della realtà corrente, dall’altra preoccupa per gli inquietanti risvolti che potrebbe assumere, in un caos generale che, anziché scoraggiare, inviterebbe ad una ribellione interiore e civica, nel rispetto dei propri ideali e senso di giustizia.

Per questo sono da seguire gli eroici esempi del nostro passato, soprattutto se riferiti ad eroi di ‘casa nostra’, per rinforzare e non indebolire il concetto di Unità d’Italia, assolutamente inscindibile per il bene comune! L’insegnamento degli Imbriani Poerio, solo in questo modo non rischierà di cadere nel nulla, per far si che i termini di libertà, indipendenza, nazionalismo, senso dello Stato, non rimangano concetti astratti, ma seri, irrinunciabili obiettivi da raggiungere.

Nella rappresentazione Alessandro Poerio sarà impersonato dall’attore Alessio Rea che, dando fondo alla sua bravura e ultradecennale esperienza teatrale, prova ad immergersi nel personaggio storico respirandone segreti e speranze di due talenti a confronto, ciascuno nel proprio ambito.

Parte del ricavato delle due serate - inizio previsto per le ore 20.00 - sarà devoluto per la sistemazione della scuola “Catullo” di Pomigliano D’Arco, oggetto, lo scorso fine marzo, di atti vandalici, la cui gravità ne ha intaccato perfino le funzioni didattiche.

Un esempio deplorevole la cui risposta è racchiusa tutta nella dignitosa reazione, in questo caso socio/culturale, che distingue una società civile degna di questo nome!

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.