Home > Appuntamenti > Pomigliano, Partita del cuore per l’associazione “Gli amici di (...)

Pomigliano, Partita del cuore per l’associazione “Gli amici di Giorgio”

venerdì 15 aprile 2011, di Nicoletta Romano


Nord contro sud zero a uno. Si è concluso così l’anticipo della “Partita del Cuore” che si terrà sabato prossimo, alle ore 16,30, presso lo stadio comunale di Pomigliano d’Arco. L’iniziativa, organizzata dall’associazione Onlus “Gli amici di Giorgio”, in collaborazione con “Legea Pomigliano” e l’amministrazione comunale, servirà a finanziare tutte le attività promosse dall’associazione organizzatrice, fondata da Giorgio Pagano. A dare il calcio d’inizio alla partita, che vedrà in campo la “Nuova Nazionale Attori” contro il “Team Legea Pomigliano”, di cui farà parte anche qualche esponente dell’amministrazione cittadina, sarà il sindaco Lello Russo. “C’è molta attenzione sull’evento, ma da quell’evento dovranno uscire cose concrete” ha dichiarato Pagano, il giovane che due anni fa è stato colpito da una distrofia muscolare che lo ha costretto sulla sedia a rotelle. Da quando ha scoperto di essere malato, Giorgio ha cominciato una battaglia civile e legale contro gli amministratori della sua città d’origine: Bologna. Dopo aver chiesto instancabilmente cure ed assistenza domiciliare, servizi che non gli sono mai stati garantiti, Giorgio ha deciso di trasferii al sud, per la precisione a Pomigliano. Qui, grazie all’ efficienza dei Servizi Sociali ha trovato assistenza, e soprattutto tanti amici che gli hanno assicurato la protezione ed il sostegno di una famiglia che lui non ha più. “Mi sono rivolto direttamente al presidente Napolitano, alla Procura, al Prefetto di Bologna, alle televisioni e attualmente la mia battaglia è ancora in corso – ha dichiarato Giorgio – poi sono arrivato a Pomigliano dove non esistono le barriere architettoniche più importanti, quelle dell’indifferenza. Non ci sono discese e scivoli che tengano, qui ho ripreso a vivere, ho capito che Giorgio esisteva ancora ed ho trovato nuovamente una famiglia: sono i pomiglianesi, gli amici di Giorgio”. Proprio per sottolineare che qualche volta il divario tra nord e sud pende dall’altro lato della bilancia, prenderà parte all’evento Andrea Pamparana, l’indignato speciale del Tg Cinque che da tempo segue la storia dell’instancabile Giorgio. Madrina dell’evento sarà l’attrice Roberta Scardola, la famosa Carlotta della serie “I Cesaroni”.“Un ringraziamento va al presidente del Pomigliano Calcio che ha aderito a quest’attività - ha dichiarato l’assessore alle Politiche Scolastiche, Pasquale Lauri – se tutti noi occupassimo una poltrona con la forza e la determinazione con cui lo fa Giorgio offriremmo degli ottimi servizi alla città”. “C’è grande entusiasmo per questo evento – ha dichiarato l’assessore allo Sport Gian Franco Mazia – per rendere lo stadio più decoroso all’arrivo della Nazionale Attori abbiamo previsto diversi interventi di ripristino”. “Quest’evento è un campanello che ci auguriamo serva a risvegliare le coscienze dei cittadini”, ha commentato, invece, l’assessore alle Politiche Sociali, Leonilde Colombrino. Presente alla presentazione anche il consigliere Liberato De Falco, che è intervenuto in qualità di esponente dell’associazione.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.