Home > Attualità > Parte l’orto Campania

Parte l’orto Campania

giovedì 21 aprile 2011


Più di 600 metri quadri in cui le varietà ortofrutticole tradizionali locali cresceranno nell’humus prodotto dalla lavorazione degli scarti organici dei ristoranti e bar del Centro Campania.

Specie alimentari dimenticate, recupero dei gusti tradizionali, riscoperta dei saperi antichi, sono questi gli obiettivi dell’orto didattico, un vero e proprio laboratorio all’aria aperta dedicato alle scuole e ai visitatori del Centro. In quest’area, 5000 bambini provenienti dalle scuole locali vedranno crescere gli originali, quasi dimenticati, pomodori San Marzano oppure le specie autoctone di albicocche, pesche e mele annurca. Il programma didattico, messo a punto con l’ufficio educazione di Slow Food, avrà la durata di un anno e prevede una serie di appuntamenti periodici in cui saranno coinvolti gli insegnanti e gli studenti delle scuole del primo ciclo di Marcianise. Educazione ambientale e alimentare ma anche sensibilizzazione verso ciclo delle risorse: ciò che mangiamo viene dalla terra e ci ritorna sotto forma di compost, alimentando nuova e sana agricoltura.

IL PROGETTO

L’Orto in Campania è frutto della mente di 9 architetti laureandi e 2 agronomi dottorandi, età media 25 anni, che si sono confrontati sulle criticità di un giardino che doveva essere estetico, funzionale, didattico, simbolico, ecologico e soprattutto aperto a tutti i tipi di fruitori. E’ nato un vero e proprio orto tridimensionale con percorsi didattici e spazi in cui sporcarsi le mani, imparando a seminare. Il tutto realizzato con elementi di riciclo o riciclabili in futuro.
La scelta del Centro Commerciale Campania di rivolgersi a giovani studenti nasce con l’intento di sviluppare il dialogo tra impresa e mondo della formazione con progetti di studio/lavoro che arricchiscano i curriculum e l’esperienza dei futuri professionisti.

www.ri-festival.it - www.campania.com - www.corio-eu.com

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.