Home > Cronaca > San Giuseppe Vesuviano. Jamm e le sue iniziative

San Giuseppe Vesuviano. Jamm e le sue iniziative

giovedì 28 aprile 2011, di Giovanna Salvati


San Giuseppe Vesuviano. Prende avvio il calendario culturale dell’Associazione Jamm, primo appuntamento venerdì 29 alle ore 20 presso la sede di Via Zara 7, per la presentazione del libro “STROZZATECI TUTTI” a cura di Marcello Ravveduto, Aliberti editore, prefazione di Marco Travaglio. Le testimonianze di ventitré giornalisti che scrivono di mafia, di criminali e malavita organizzata nelle nostre terre e non solo, raccolte in un libro per informare, raccontare, discutere e scuotere le coscienze sopite nell’indifferenza che contribuisce ad alimentare le mafie, dal sud al nord, in tutti i settori del Paese. Per l’occasione saranno ospiti di Jamm a parlare della loro esperienza diretta tre degli autori, Pitro Naridiello (giornalista e direttore artistico del festival dell’Impegno Civile e collaboratore di La Repubblica Napoli, Terra, Narcomafie, Articolo 21 e La Voce delle Voci), Bruno De Stefano (redattore del quotidiano City e autore di Napoli criminale, I boss della camorra, La penisola dei mafiosi, La casta della monnezza, 101 Storie di camorra) e Nello Trocchia (giornalista, ha condotto in Ecoradio la trasmissione L’Arca della Legalità, ha pubblicato Federalismo criminale viaggio nei comuni sciolti per mafia, e insieme a Sodano “La Peste”). Al termine dell’incontro, con gli ospiti si aprirà il dibattito pubblico. Nell’intento di dare voce agli scrittori locali e alle tematiche territoriali che affliggono le nostre terre, Jamm inaugura così la stagione della cultura con questo testo impegnato nella lotta alla criminalità e per sostenere la libertà di informazione contro ogni forma di minaccia di bavaglio. Nei prossimi appuntamenti previsti per il mese di maggio, si parlerà di ambiente ed ecomostri, di solidarietà ma anche di legalità.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.