Home > Attualità > Domenico Letizia: Creiamo a Caserta zone a luci rosse

Caserta No Caste

Domenico Letizia: Creiamo a Caserta zone a luci rosse

Legalità libertà e tutela della propria sessualità devono guidare una città che voglia risvegliarsi sia socialmente che culturalmente.

domenica 1 maggio 2011


Caserta è vittima di una politica basata sull’autoritarismo e sulla paura sicurezza creata a tavolino, semplicemente per far intascare soldi ad amici dei soliti sui sistemi sicurezza, come è accaduto con la questione telecamere che tentai di fermare con un appello ai cittadini liberi dichiara: Domenico Letizia il libertario co-fondatore e candidato alla carica di consigliere comunale della Lista Caserta No Caste, lista laica, ambientalista e antiproibizionista.

Continua Letizia: Se in questa città si vogliono affrontare e seriamente, senza fobie e inutili conservatorismi, le problematiche dell’ordine pubblico e della sicurezza si deve pensare alla creazione di zone a luci rosse come nelle maggiori città d’Europa. Legalità libertà e tutela della propria sessualità devono guidare una città che voglia risvegliarsi sia socialmente che culturalmente.

Impegniamoci nell’individuazione di zone della città dove sia possibile l’esercizio della prostituzione, come già avviene altrove e seriamente, nel rispetto della parte più debole (la persona che si prostituisce), con contestuale lotta allo sfruttamento e alla tratta delle donne. Questi sono modelli seri di gestione se si vogliono efficacemente affrontare le problematiche senza aver paura di scarnire la morale di qualche politicante che ha paura di perdere la propria fetta clientelare di voti.

Caserta No Caste, conclude Letizia, lavora semplicemente per la libertà e la legalità.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.