Home > Cronaca > Delitto Rea, Parolisi di nuovo ascoltato dai Pm. Non cambia la sua (...)

Delitto Rea, Parolisi di nuovo ascoltato dai Pm. Non cambia la sua posizione

mercoledì 11 maggio 2011, di La redazione


Castello di Cisterna.E’ stato di nuovo ascoltato dal sostituto procuratore di Ascoli Piceno Umberto Monti, Salvatore Parolisi, marito della 29enne Melania Rea uccisa e trovata morta il 20 aprile in un bosco nel Teramano. Sette ore di interrogatorio presso la caserma Dalla Chiesa di Castello di Cisterna nella quale l’uomo ha dovuto chiarire, ancora una volta, una serie di elementi che non sembrerebbero combaciare del tutto con le testimonianze raccolte dagli inquirenti. Comunque non cambia la sua posizione visto che Parolisi resta parte offesa nel procedimento per l’omicidio della moglie Melania Rea. All’entrata della caserma l’uomo portava con sé un sacchetto di plastica nero, probabilmente pieno di indumenti tra i quali quel famoso giubotto con il cappuccio che indossava nel giorno della scomparsa della moglie. E di fronte a Monti, durante l’interrogatorio di martedì avrebbe rimarcato la volontà di non lasciare Melania nonostante la storia extraconiugale con Ludovica P., la soldatessa di 27 anni. Intanto Parolisi continua ad incassare la fiducia della famiglia Rea. La mamma di Melania, la signora Vittoria, ha ribadito ai colleghi dell’Ansa di “Avere piena fiducia in Salvatore”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Gennaro, il papà di Melania il quale ieri ha ammesso “Ho fiducia in lui”. Ed ancora: “Questo deve essere il momento della verità. Dobbiamo sapere perché Melania è stata uccisa e perché è stata uccisa in quel modo”. A chi gli ha chiesto cosa pensasse della notizia delle storie extraconiugali di Salvatore, l’uomo ha risposto: “Ora non è il momento di parlare di queste cose, non gli ho chiesto niente e non lo voglio neanche sapere. Io ora voglio solo sapere la verità sulla morte di Melania”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.