Home > Cronaca > Somma Vesuviana, delitto Rea, lunedì i funerali a Santa Maria del (...)

Somma Vesuviana, delitto Rea, lunedì i funerali a Santa Maria del Pozzo

sabato 14 maggio 2011, di La redazione


Si svolgeranno lunedì prossimo, 16 maggio, alle 15, nella chiesa Santa Maria del Pozzo a Somma Vesuviana i funerali di Melania Rea, la 29enne scomparsa lo scorso 18 aprile, e ritrovata due giorni dopo uccisa a coltellate in un bosco del Teramano. La famiglia della ragazza, infatti, ha comunicato l’orario e la data dei funerali al locale comando vigili, e l’Amministrazione comunale di centrodestra, guidata dal sindaco raffaele Allocca ha disposto un apposito servizio d’ordine per consentire il regolare svolgimento della funzione funebre.Non ci sarà lutto cittadino ma il Comune sarà presente in forma solenne alla fiaccolata promossa dagli amici della donna. «Ho manifestato personalmente la mia solidarietà e vicinanza alla famiglia di Melania Rea, e parteciperemo ai funerali della nostra concittadina - ha detto stamani il sindaco di Somma Vesuviana Raffaele Allocca - ma non credo che proclameremo il lutto cittadino, anche se siamo pronti a partecipare in forma solenne ad un’eventuale fiaccolata». Allocca, infatti, ha reso noto che alcune amiche della 29enne stanno cercando di organizzare una fiaccolata in ricordo della giovane mamma. Il sindaco ha sottolineato come la morte della donna abbia «lasciato il segno nel cuore di tutti», a partire proprio dal primo cittadino. «Predisporremo un apposito servizio d’ordine con vigili urbani e protezione civile - ha aggiunto - ed io, insieme ad altri amministratori locali, parteciperemo ai funerali. Ma non ritengo ci siano i presupposti per la proclamazione del lutto cittadino, ma in caso di fiaccolata siamo pronti a partecipare in forma solenne e a dare il nostro pieno appoggio».Allocca, inoltre, ha raccontato di essere stato personalmente a casa dei genitori di Melania per portare le proprie condoglianze e quelle degli amministratori locali: «Non conoscevo i Rea personalmente - ha detto - ma so che sono persone perbene e gente onesta. Così come lo era Melania, che ha frequentato un istituto di suore del nostro paese, rinomato per la serietà e la bontà con cui prepara i propri studenti». Il sindaco, poi, ha sottolineato che la città sta vivendo con «sgomento e dispiacere il lutto che ha colpito la famiglia Rea, soprattutto per le modalità in cui si è svolto l’omicidio. Siamo fiduciosi nella magistratura - ha concluso -. Spero si arrivi presto all’arresto del responsabile di questo atroce delitto».

Fonte pezzo: ANSA

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.