Home > Sport > Centro Ester, tra le mani il sogno scudetto!

CAMPIONESSE REGIONALI UNDER 14 DI PALLAVOLO FEMMINILE

Centro Ester, tra le mani il sogno scudetto!

Nonostante successi strabilianti ed obiettivi puntualmente raggiunti, "Il rammarico, purtroppo, è che per alcune componenti del microcosmo del volley regionale la sopravvivenza della nostra società sembra essere un problema anziché una risorsa", si adombra l’esperto consigliere Giosuè Napolitano.

domenica 15 maggio 2011, di Mauro Romano


Napoli - Rino Dazzo - Le esterine sono campionesse regionali! rappresenteranno la Campania alle finali scudetto in programma proprio a Napoli dal 26 al 29 maggio. Straordinaria l’impresa compiuta dalle giovani atlete rossoblu, che nella finale di Ponticelli si sono imposte ai vantaggi del quinto set (14-25, 29-27, 25-22, 20-25 e 18-16 i parziali) sulla Cogemal Pontecagnano, degna avversaria di una partita drammatica e interminabile.

“Siamo stati bravi e fortunati” commenta il tecnico Fiorenzo Riccone che, coadiuvato da Vito Ferrara, ha guidato le esterine al trionfo. “Onore a Pontecagnano, che ha giocato una grande partita. Il nostro successo, però, è legittimo e meritato. Nei momenti decisivi la differenza l’ha fatta la fase emotiva.

Avevamo una enorme voglia di vincere, la tensione che ci aveva bloccato nelle fasi iniziali si è trasformata in energia positiva nel finale. Ora godiamoci questo momento e prepariamoci a quest’altra avventura esaltante. Giocare le finali scudetto in casa è un’occasione unica. Speriamo di ben figurare e di portare in alto il nome di Napoli e della Campania”.

Tutt’altra musica si era ascoltata il giorno precedente, quando nella finale under 18 era stato il club salernitano ad imporsi in appena tre set (parziali a 9, 19 e 7) al termine di un match praticamente non giocato dalle napoletane.

Una sconfitta, comunque, che nulla toglie all’ottima stagione delle ragazze guidate da Gaetano Vitale e Giancarlo Chirichella e, più in generale, di tutto il settore giovanile esterino.

“Tanto di cappello alla Cogemal ma lasciatemi dire brave alle nostre ragazze che, forti degli insegnamenti di abili tecnici, tengono ancora alto il blasone del Centro Ester”, afferma l’esperto consigliere Giosuè Napolitano.

“Ripartire dopo la rinuncia alla Serie B1 non era facile ma raggiungere la salvezza in C, conquistare un titolo ed una finale regionale, oltre a due titoli provinciali, e siamo ancora in corsa con l’under 13, sono risultati di tutto rispetto. Resta il fatto che, almeno per quest’anno, dopo la società capofila della pallavolo femminile campana, il Pontecagnano, c’è ancora il Centro Ester.

Il rammarico, purtroppo, è che per alcune componenti del microcosmo del volley regionale la sopravvivenza della nostra società sembra essere un problema anziché una risorsa.

Cercheremo comunque di poter continuare per la nostra strada e ci auguriamo, per il bene di tutto il movimento, che fioriscano tante altre realtà come quelle che hanno dato vita a queste finali”.

Autore/Fonte: Rino Dazzo, Addetto Stampa Centro Ester

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.