Home > Appuntamenti > Volla. L’unione ciechi organizza "cena al buio"

Volla. L’unione ciechi organizza "cena al buio"

giovedì 19 maggio 2011, di Nicoletta Romano


Volla. C’è attesa per la realizzazione dell’evento “Cena al buio”, organizzato dall’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, sezione Sant’Anastasia. L’iniziativa, che si terrà domani presso l’”Hotel Leonessa” di Volla, sarà sostenuta dagli assessorati alle Politiche Sociali dei Comuni di Volla e di Cercola. ”Un’esperienza unica che cambia il modo di pensare, di vedere, di comprendere il rito simbolico del cibo, che trova le sue interpretazioni senza vedere, dalle mani e dalla voce di chi vive al buio tutti i giorni riuscendo a cogliere gli aspetti più intimi delle cose, senza la ‘distrazione’ della vista”, ha commentato Giuseppe Fornaro, presidente dell’associazione per la sezione Sant’Anastasia. Il buio completo sarà ricreato attraverso l’oscuramento di finestre, porte e tendaggi della sala che ospiterà l’evento. A servire la cena agli ospiti sarà uno staff composto da hostess e da camerieri non vedenti. Dopo il breve ambientamento i camerieri serviranno le portate e senza l’aiuto della vista, aiuteranno gli ospiti a distinguere i tanti cibi che saranno proposti. L’obiettivo dell’evento è quello di creare empatia tra non vedenti e normodati. Il successo di tali eventi, che sono già stati promossi in diverse città d’Italia, si deve certamente alla qualità della proposta che, non solo si arricchisce continuamente nei contenuti, ma pone una nuova consapevolezza sociale, restituendo dignità ad una categoria di disabili che è in grado di dimostrare com’ è possibile superare l’ostacolo del buio, attuando strategie alternative guidate dagli altri sensi. Una serata da ciechi per capire veramente il valore della luce e, soprattutto, per conoscere dall’interno il mondo di chi la luce non la vede mai. Un’occasione per riflettere su realtà differenti e per avvicinarsi al variopinto mondo del volontariato.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.