Home > Cronaca > Far West al bar, gambizzato pregiudicato

Volla/ Casalnuovo

Far West al bar, gambizzato pregiudicato

mercoledì 25 maggio 2011, di Nicoletta Romano


DA METROPOLIS DEL 25 MAGGIO

Casalnuovo di Napoli. Scene da far west su via Nazionale delle Puglie. L’altra sera, all’esterno di un noto bar della zona, è stato gambizzato con un colpo d’arma da fuoco Massimo Emiliano Mazzitelli, 36enne già noto alle forze dell’ordine. L’episodio si è verificato intorno alle 19, orario in cui il bar è molto frequentato dai clienti. La vittima, originario di San Sebastiano al Vesuvio e residente a Volla, aveva appena parcheggiato il motorino con il quale viaggiava quando, mentre si dirigeva verso l’entrata del bar, è stato raggiunto da un proiettile alla gamba destra. Lo sparo ha causato un forte spavento a tutti i passanti. Sul posto, subito dopo l’agguato, sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione, guidati dal luogotenente Antonino Lampasona. Mazzitelli, invece, dopo essersi recato per la medicazione presso il pronto soccorso della clinica “Villa dei Fiori” di Acerra, ha raccontato ai militari dell’Arma di essere stato sparato alle spalle in seguito ad un tentativo di rapina mal riuscito. I carabinieri, dopo aver effettuato i primi sopralluoghi, hanno visionato tutte le riprese delle videocamere di sorveglianza di un locale che si trova nei pressi del bar. Dai filmati, però, gli inquirenti non sono riusciti a ricostruire nei dettagli la dinamica dell’accaduto. Nemmeno la vittima pare sia riuscito a fornire ulteriori dettagli sulla vicenda, visto che mentre veniva raggiunto dal proiettile era girato di spalle. Intanto i militari continuano ad indagare sul caso, cercando testimonianze ed indizi che possano far luce sui fatti.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.