Home > Speciali > Somma Vesuviana, "Adda passà a’nuttat" per il Pd

Somma Vesuviana, "Adda passà a’nuttat" per il Pd

venerdì 27 maggio 2011


Somma Vesuviana. “Il Pd è il migliore partito possibile in quanto unione irripetibile di energie ed entusiasmi giovanili. Inoltre è anche la sintesi di diverse esperienze politiche. Purtroppo però in questa fase, per una sciagurata politica di tesseramento fasullo il vertice del Partito non ne rappresenta gli ideali. La fortuna è che questa è solo una fase transitoria la quale si risolverà a breve”. E’ critico Alfonso Auriemma, ex sindaco di Somma Vesuviana e consigliere comunale del Pd, nei confronti dell’attuale dirigenza democratica. In particolar modo il consigliere fa riferimento alla scarso dialogo con l’attuale segretario cittadino Pietro Allocca. “Mi piacerebbe tanto parlagli, ma non riesco mai ad averne l’occasione”. In realtà il desiderio di ascoltare il pensiero del segretario del primo partito d’opposizione cittadino sui fatti della politica locale è comune a molti. L’ultimo caso venuto a galla, e che ha riguardato da vicino la sezione di Vittorio Emanuele III, è stato il famigerato manifesto sulla questione della presunta promessa di lavoro in cambio di voti da parte del sindaco Raffaele Allocca ad alcuni cittadini. Il manifesto era stato firmato da una serie di sedicenti “militanti del Pd”. Chi siano questi militanti però non è dato saperlo. Ma c’è un curioso risvolto del caso che dimostra quanto sia diventata dilettantesca ed avvelenata la politica cittadina. Il manifesto, secondo indiscrezioni, sarebbe stato consegnato regolarmente alla Geset (la società che si occupa, tra le altre cose, dell’affissione dei manifesti) e la ricevuta l’avrebbe firmata lo stesso Pietro Allocca. O meglio, il nome sulla ricevuta sarebbe quello del segretario, ma in realtà lui alla Geset non ci sarebbe mai andato. E allora chi è stato? Nemmeno questo ha voluto rivelare il giovane (incalzato da più parti) il quale però non ha perso tempo, sempre secondo i soliti ben informati, nel prendere le distanze dal manifesto. Addirittura, secondo alcuni testimoni ad un caffè mattutino nel centralissimo bar Masulli, qualche settimana fa il segretario si sarebbe anche giustificato e scusato pubblicamente con il sindaco Raffaele Allocca irritato per quel documento comparso sulle mura cittadine. Dunque il segretario si è trovato nella grottesca situazione di chiedere scusa e prendere le distanze “private” dal manifesto da un lato, e lasciare che lo stesso documento campeggiasse tranquillamente per le strade della cittadina sommese. E se questa è opposizione c’è solo da augurarsi, per dirla alla Eduardo: “Adda passà a’nuttata” per il Pd

Messaggi

  • e per dirla tutta sempre dai soliti bene informati...pare che il dilettante allo sbaraglio "segretario" abbia preso provvedimenti nei confronti dei "colpevoli " di aver fatto arrabbiare sua maestà allocca tanto che lo stesso minacciasse ritorsioni su alcuni provvedimenti da approvare".........."come d’accordo con qualcuno!!!

    siete alla frutta!dimettetevi tutti!
    by capitano di lungo corso

  • Pietro Allocca se hai un poco di dignità dimettiti. Stai distruggendo il nostro glorioso partito! Tu e i tuoi amici che ti hanno voluto in un posto tanto delicato!

  • Io credo che un partito politico ed il suo segretario, vadano valutati non per il numero di incontri che fanno fra di loro i dirigenti di quel partito, ma per il numero di volte che si occupano delle questioni politiche locali e/o nazionali e dei problemi della propria città.
    A dire il vero, sottolineando che non sono una persona che segue molto la politica sommese, in più di un’occasione ho visto manifesti del PD ed un paio di volte in piazza ho visto un gazebo con le bandiere del PD. Non ho visto manifesti o gazebi di altri partiti tant’è che pensavo che a Somma governasse il PD ed ho fatto anche una figuraccia con un amico. Insomma io che vengo dalle nuvole ho visto solo il PD a Somma per cui non capisco nemmeno le parole di Auriemma (che ho votato) che ha sempre detto di preferire chi fa le cose da chi le professa ... ma forse avrò capito male anche questa volta!

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.