Home > Cultura > Vince Antonino Cavezza dell’istituto Santa Chiara di Nola

Comunicato stampa - Premio Unità d’Italia

Vince Antonino Cavezza dell’istituto Santa Chiara di Nola

mercoledì 8 giugno 2011


All’insegna dell’Unità d’Italia è avvenuta la chiusura dell’anno scolastico all’istituto paritario Santa Chiara di Nola, retto da don Pasquale Capasso. Il piccolo Antonino Cavezza, IV A, si è aggiudicato il premio per il migliore elaborato al concorso “150 anni insieme, immagini di una nazione”, promosso dall’associazione Nuvla nelle scuole elementari e medie del territorio nolano.

L’allievo ha approfondito il ruolo delle donne nel risorgimento con un
disegno di Anita Garibaldi, utilizzando una tecnica mista con pastelli e materiale povero. Antonino, ha partecipato al concorso insieme ad altre centinaia di ragazzi delle scuole di Nola, che sono stati invitati a riflettere sul
concetto di unità, storica ed odierna, della nostra nazione e ad analizzarla a
proprio modo o attraverso un disegno oppure con un testo scritto, I lavori prodotti sono stati poi raccolti dall’associazione Nuvla e proposti in forma anonima alla commissione giudicatrice composta da esperti o autorità istituzionali tra cui il vicario episcopale, don Lino D’Onofrio, la direttrice del Nolano.it Bianca Bianco ed il professore di storia e filosofia Luigi Pasciari.

Sono stati 3 gli elaborati risultati lodevoli per ciascuna categoria i cui
autori peraltro sono stati dichiarati e premiati al momento della cerimonia
tenuta nell’aula consiliare del comune di Nola. Sorpresa e incredulità è stata
espressa dal piccolo Antonino Cavezza, che ha appreso della sua vittoria a
scuola, tramite la dirigenza scolastica e i compagni che lo hanno accolto
con un caloroso applauso.

”Non credevo di vincere –afferma Antonino- erano veramente tanti i bambini che hanno partecipato. Non ero neanche presente alla cerimonia di premiazione proprio perché pensavo di non arrivare mai tra i
primi”.

Protagonisti della manifestazione sono stati tutti i ragazzi e le scuole
che hanno preso parte all’iniziativa che hanno ricevuto i complimenti dell’
associazione Nuvla, della curia e del Comune di Nola, sostenitori
dell’evento.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.