Home > Cronaca > Ottaviano. Tennis, Cozzolino vince al Primo Memorial

Ottaviano. Tennis, Cozzolino vince al Primo Memorial

mercoledì 15 giugno 2011, di Giovanna Salvati


Ottaviano. Sono state le storie di quattro uomini, la loro vita e la loro morte, a dare il via al I° Memorial Torneo Tennis di Ottaviano che si è concluso Domenica sera con un incasso di successi inaspettato presso il Club Tennis di Piazza Durelli, rinomato ormai dal 1947. Lo sport ha unito quattro famiglie ed il loro dolore, il tutto attraverso il ricordo di quattro uomini che hanno rappresentato, in modo diverso, ma con la stessa intensità ed impegno l’amore per la propria cittadina. Carmine Ciniglio, Gaetano Salvati, Enrico La Pietra e Michele Annunziata. Uomini semplici, impegnati nella politica come nel sociale, nello sport del tennis ma soprattutto nel regalare attraverso la loro esistenza un segno importante ha chi li ha avuto vicini. E cosi al Tennis club c’erano davvero tutti. La manifestazione, ha preso il via con la cerimonia religiosa ufficializzata dal parroco don Antonio Fasulo che con semplicità ha sottolineato che la memoria e il ricordo dei quattro amici rappresenta la storia e non solo la semplice notizia di un giorno. Commosso, con le lacrime e la voce tremante il sindaco Mario Iervolino che ha condiviso con i presenti un ricordo importante dei quattro amici concludendo con un forte “mi manchi”. La manifestazione ha poi dato il via all’ultima disputa del Torneo Maschile che ha visto del set finale, conquistare con grinta e talento la vittoria del 15enne Giovanni Cozzolino ad Alessandro Donnarumma. Durante la premiazione ai tennisti che hanno partecipato al memorial, riconoscimenti sono arrivati anche per i familiari dei quattro scomparsi ritirati dai figli e riconoscimenti anche per coloro che hanno pensato all’organizzazione dell’evento come il presidente Salvatore Saviano, premi anche per la disponibilità dei soci, nonché consiglieri, Carlo Iervolino e Riccardo Compagnone e il collaboratore Luigi Iervolino. Presente l’Assessore allo Sport Nello Di Palma che hanno patrocinato l’evento insieme all’Associazione Giacche Verdi di Ottaviano. Ed infine fiumi di spumante per una vittoria sportiva ma sopratutto di vita che ha visto indirizzare gli occhi al cielo per chi da lassù ha gioito per quel ricordo che non smetterà mai di essere vivo.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.