Home > Cronaca > San Giuseppe Vesuviano. Restaurata la Stele in città, risorge la storia (...)

San Giuseppe Vesuviano. Restaurata la Stele in città, risorge la storia della cittadina

sabato 18 giugno 2011, di Giuseppe Scudieri


San Giuseppe Vesuviano. “Eppur qualcosa si muove” diceva un grande del passato, un fatto sintomatico, vedere nei giorni scorsi , un nugolo di operai comunali, diretti dal responsabile dell’ambiente della Commissione prefettizia che regge pro tempore l’amministrazione comunale, con a capo alcuni operai del comune, iniziare i lavori di restailyng allo Stele, monumento che ricorda le vittime sangiuseppesi dell’eruzione del Vesuvio del 1906, posto al centro della Piazza Elena D’Aosta, e miseramente vittima di atti vandalici da parte di ragazzi senza scrupoli e privi di un benchè senso civico e amore del proprio paese. La Stele, un tempo era custodito presso il Cimitero di Ottaviano, ma poi, a seguito richiesta dei concittadini sangiuseppesi, fu trasferita al centro piazza Elena D’Aosta, dall’ allora reggente amministrazione Ambrosio. Ma col passare del tempo, il simbolo in onore del ricordo dei caduti per opera dell’eruzione del Vesuvio, ha subito un vilipendio tale da diventare ricettacolo di ogni cosa, ed è rimasto pressochè abbandonato a se stesso e all’incuria , un brutto biglietto da visita, per il popolo sangiuseppese che aveva più volte lamentato lo stato del monumeento. E cosi, grazie al compiente della Commissione, il dott Cacciapuoti, è da martedi che sono iniziati i lavori di pulitura dello Stelo, tutt’ora in corsa, con operai attrezzati di opportuni camici con mascherine, e con dei prodotti chimici, utili ad eliminare tanti graffiti impressi sul monumento stesso. Un atto meritorio, ma soprattutto un rispetto dovuto in memoria delle vittime dell’eruzione del Vesuvio, bene ha fatto il responsabile del servizio, a prendere di buon piglio questa iniziativa che ha un grosso valore affettivo, e la cittadinanza tutta, si augura, che di questa lodevole iniziativa, non sia un semplice caso, ma costituisca una sorta di trampolino di lancio verso altre direzioni atte a risvegliare un paese , che rispetto agli altri, è purtroppo ,diventato un fanalino di coda in ogni settore.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.