Home > Appuntamenti > Pomigliano, al via domani la Festa dell’Unità tra politica e svago

Pomigliano, al via domani la Festa dell’Unità tra politica e svago

giovedì 23 giugno 2011, di Nicoletta Romano


Pomigliano d’Arco. Città in festa dal 24 giugno al 3 luglio per le celebrazioni della “Festa dell’Unità”. La kermesse, organizzata dal Partito Democratico cittadino, si svolgerà all’interno del parco pubblico intitolato a “Giovanni Paolo II”. Quest’anno a marcare l’entusiasmo della festa sarà l’ondata di rinnovamento che si respira nel paese e, ad a maggior ragione a Pomigliano, dove i componenti del Pd si trovano ad occupare i banchi dell’opposizione che da anni avevano riservato agli esponenti del centrodestra. Il filo condutture dell’intera manifestazione sarà il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Inoltre, i componenti del direttivo cittadino hanno deciso di riservare una parte dei dibattiti e degli incontri già previsti in calendario per discutere della grave situazione occupazionale che attanaglia il territorio. Oltre ad occuparsi degli sviluppi della vicenda Fiat, le parti politiche si occuperanno della situazione lavorativa dei dipendenti dell’Alenia, che sarà anche al centro della convocazione di un’assise straordinaria fissata per il mese di luglio dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Lello Russo. Nell’ambito della manifestazione culturale, sarà inoltre promosso una sorta di referendum tra i simpatizzanti e gli iscritti al partito di centrosinistra per individuare il nome dell’evento che sostituirà negli anni a venire l’appellativo generico della “Festa dell’Unità”. Ad allietare la settimana di svago pomiglianese, attesa con entusiasmo da molti cittadini, ci saranno tanti giovani talenti del territorio che, grazie alla manifestazione, avranno l’occasione di esibirsi e di farsi conoscere da un pubblico più ampio.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.