Home > Sport > L’Alma Mater pensa al doppio salto di categoria

CAMPIONATO NAZIONALE PALLAVOLO MASCHILE SERIE B1

L’Alma Mater pensa al doppio salto di categoria

La compagine del team manager Giuseppe Morello giocherà la prossima stagione in serie B1 al ’Palavesuvio’di Napoli cercando di portare la pallavolo napoletana ai massimi livelli. "Con un po’ di ’spavento’ confermo che punteremo a salire gli altri due gradini", afferma l’anima di questa società.

giovedì 14 luglio 2011


Dopo oltre un decennio di anonimato, la pallavolo napoletana esce dall’oblio e cerca di scalare nuovamente i campionati che contano. Questo grazie al progetto ambizioso della società di Giuseppe Morello che ha acquisito il titolo sportivo del Catania e punta a raggiungere la massima divisione partendo dalla serie B1.

Un progetto ambizioso che è lo stesso patron del club Giuseppe Morello a presentare: “L’Alma Mater Grumo Nevano ha già spostato il suo raggio di interesse su Napoli da due anni.

Nell’ultimo campionato abbiamo chiuso al quinto posto fallendo di poco l’obiettivo playoff. Un rendimento che ha convinto anche lo sponsor ad essere al nostro fianco nella prossima stagione dove cercheremo di portare, lo dico con un pizzico di spavento, la pallavolo napoletana al massimo livello. Siamo pronti ad affrontare tutte le difficoltà che una cosa del genere può portare.

Abbiamo messo il piede in serie B1. E’ l’ultimo step, poi si entra fra le grandi, proveremo con sacrificio e grande attenzione a scalare gli altri due gradini che ci dividono dalla massima serie”. La squadra giocherà al ’PalaVesuvio’ di Ponticelli nella palestra intitolata al compianto Ivan Meriggioli.

Alla guida tecnica è stato confermato Michele Romano. Questo il punto di partenza per allestire il team destinato a puntare in alto. L’ultima volta di una formazione napoletana in seri A è del 2000 con l’ultimo anno in A2 della Com Cavi, prima del temporaneo trasferimento a Salerno.

Autore/Fonte: Roberto Esse

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.