Home > Politica > Nola, An e Udc riconfermano Napolitano candidato nel 2009

Nola, An e Udc riconfermano Napolitano candidato nel 2009

martedì 11 dicembre 2007


NOLA – La Casa delle Libertà si ricompatta sotto il nome di Felice Napolitano. Dopo le dichiarazioni del presidente del consiglio comunale e coordinatore dell’area nolana per Alleanza Nazionale, Luciano Parisi, che ha già indicato nell’attuale sindaco di Nola il prossimo candidato a sindaco per il centrodestra nelle amministrative del 2009, anche l’Udc, attraverso il vicesindaco Luigi Mauro, ha dichiarato sostegno alla maggioranza e al sindaco, indipendentemente da quello che succederà, nel centrodestra, in campo nazionale. “Se il direttivo nazionale dell’Udc – dichiara Mauro - dovesse scegliere di abbandonare la Casa delle Libertà, noi siamo pronti ad entrare in Forza Italia”. Soddisfatto per queste dichiarazioni di “amore” per il sindaco Napolitano, anche Andrea Manzi, capogruppo consiliare del Nuovo Psi, il quale, pur ricordando che “l’amore è eterno finché dura”, ha voluto ribadire che “la primogenitura della nomina di Felice Napolitano è stata proprio del Nuovo Psi e che oggi più che mai il partito sostiene il sindaco Napolitano”. “Queste attestazioni di stima – ha commentato il sindaco Felice Napolitano – sono uno stimolo a proseguire l’attività di governo, perseverando ancora di più affinché ogni angolo venga smussato, facendo in modo che a Nola la Casa delle Libertà si rafforzi sempre più, in modo da consentire una forte azione di governo che, in questo ultimo anno e mezzo che ci separa dalle elezioni, possa garantire alla città altri cinque anni di governo stabile e pragmatico”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.