Home > Cronaca > Striano. Reagisce e aggredisce i carabinieri, arrestato figlio di un (...)

Striano. Reagisce e aggredisce i carabinieri, arrestato figlio di un vigile

martedì 26 luglio 2011, di Giovanna Salvati


Striano. Aggredisce e beffeggia i carabinieri: in manette il figlio di un vigile. Una normale serata per due carabinieri della locale stazione di Striano, coordinati dal maresciallo Antonio Botta che erano in una pizzeria della cittadina. Quattro chiacchiere ed una serata tranquilla dopo il lavoro. Ma non è stato proprio cosi. Passate le 00,20 i due militari hanno visto sfrecciare una moto, una Honda cbr600 di colore nero, che incurante dei limiti di velocità e del tratto in pieno centro cittadino, ha iniziato la sua corsa sfrecciante per il paese. Pochi minuti per lasciare il tavolo che i tre, si sono dati subito alla ricerca della moto e del suo motociclista. Dopo qualche minuto, in sosta dinnanzi alla sala giochi di via Risorgimento, i tre avvistano la moto. All’interno del locale chiedono chiarimenti sul proprietario e quando i carabinieri si identificano e gli contestano le violazioni, il ragazzo, Alemagna Raffaele 24 enne, incurante della divisa, li spinge e fa rientro a casa. I carabinieri non esitano a bloccarlo, ma lui di tutta risposta inizia a difendersi con calci e pugni, va in completo stato di escandescenza e con grinta istintiva causa lesioni ad entrambi i militari. Scattano le manette e dopo i dovuti controlli, Alemagna risulterà sotto effetto di alcolici, non a caso il tasso alcool emico era di 1.2. premesse queste che gli hanno portato le accuse di lesioni a pubblico ufficiale e resistenza agli stessi, dovrà rispondere inoltre di guida in stato di ebbrezza e di uso di sostanze alcoliche. Per i due carabinieri ferie anticipate e per entrambi sette giorni di prognosi riservata per le lesioni che il giovane ha causato durante l’impatto. Il giovane è il figlio di un vigile ed è stato proprio il padre a condannare il comportamento del 24enne.
(Metropolis 26 Luglio 2011)

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.