Home > Attualità > Comunicati Stampa > Somma Vesuviana. ultimo appuntamento con "Cinema e spettacolo sotto le (...)

Somma Vesuviana. ultimo appuntamento con "Cinema e spettacolo sotto le stelle... al chiosco"

venerdì 29 luglio 2011, di Comunicato Stampa


Si conclude stasera con canti popolari e fiera dell’artigianato il blocco di iniziative estive promosse dal Comune di Somma Vesuviana, Assessorato allo Spettacolo, in concomitanza con la nuova apertura della villa “Le Porte del Parco” alle spalle di Palazzo Torino. “Tale progetto ha avuto lo scopo di valorizzare il territorio, di garantire un servizio ai cittadini di Somma Vesuviana” ha commentato soddisfatto l’assessore allo Spettacolo Lello D’Avino che ha poi continuato: “L’amministrazione Allocca ancora una volta ha lanciato messaggi sociali concreti e favorito con questi incontri tutte le fasce d’età. Continueremo su questa scia”
Una settimana molto intensa: tutti gli appuntamenti di “Cinema e Spettacolo sotto le stelle... al chiosco” hanno registrato una grande affluenza di appassionati di musica e teatro.
Venerdì 22 luglio la compagnia teatrale Summa Villa di Somma Vesuviana ha proposto “Napoli: sorriso, musica e passione” per omaggiare gli anziani, come da diversi anni si impegna a farlo. Uno spettacolo diviso in due settori: “Pericolosamente” di Eduardo De Filippo, l’atto unico utilizzato per raccontare Napoli con poesie in vernacolo, e le macchiette del cafè chantant.
Lo scorso sabato, invece, si è svolta la sfilata di moda per decretare i vincitori di “Miss&Mister Talent Show”. Sei le fasce assegnate con relativi premi: Miss Ottica Ranieri a Francesca Nocerino di Somma Vesuviana, Miss Zona Libera a Giusy Petrone di Somma Vesuviana, Miss Vesuvia Pro Loco a Raffaella Raia di San Gennaro Vesuviano, Mr Vesuvia Pro Loco a Ciro Melillo di Somma Vesuviana, e le prime due ad Antonio Russo di Somma Vesuviana, Mr Talent Show 2011, e Rita Capuano di Sant’Anastasia, Miss Talent Show 2011.
La serata successiva ha visto giovani cantanti provenienti dal territorio vesuviano contendersi a colpi di musica il primo posto. Anche in questo caso la classifica ha previsto altre posizioni: la quinta a Margherita Nocerino di Somma Vesuviana con “Caruso” di Lucio Dalla; la quarta a Giuseppina Fiorillo di Somma Vesuviana con “Estate” dei Negramaro; la terza a Rosanna Puopolo di Sant’Anastasia con “Il mare immenso” di Giusy Ferreri; la seconda a Davide Evangelista di Somma Vesuviana con “Che sarà di me” di Massimo Di Cataldo e la prima al brillante Mario Andrisani di Brusciano con “Sei la vita mia” di Mario Rosini. La giuria tecnica, composta da esperti del settore del canto e giornalisti, ha ritenuto opportuno assegnare un premio speciale a Simone Mele di Somma Vesuviana con “L’odore del sesso” di Luciano Ligabue per aver impreziosito l’esibizione con l’accompagnamento della chitarra. Tra gli ospiti Maria Pentella e Andrea Balzano, due bambini di 7 e 11 anni, della scuola di ballo di Emanuele Santoro e Umberto Gaudino di “Ballando con le stelle” in onda su Rai 1.
Da lunedì sera spazio al cinema: il film “Passione” di John Turturro con la musica e il parere degli attenti conoscitori di Napoli ha contribuito a rinsaldare il forte senso di appartenenza alle caratteristiche partenopee. Mentre martedì la proiezione dell’indimenticabile “Ricominicio da tre” di Massimo Troisi, mercoledì “La valigia sul letto” di Eduardo Tartaglia e giovedì “L’Oro di Napoli” di Vittorio De Sica.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.