Home > Attualità > Il sindaco Allocca: “Sono tranquillo i cittadini mi conoscono, confuterò le (...)

Il sindaco Allocca: “Sono tranquillo i cittadini mi conoscono, confuterò le tesi esposte nella denuncia”

mercoledì 3 agosto 2011, di Gabriella Bellini


DA METROPOLIS DEL 3 AGOSTO

Somma Vesuviana. Cita Platone il sindaco Raffaele Allocca quando gli si chiede di commentare la notizia della denuncia che riguarda lui, il figlio Celeste e l’assessore Lello Angri. “La democrazia è il governo del popolo ed è un’utopia”, dice, “ma contiene imperfezioni, una di queste è un imprenditore che mostra di non capire quello che è il suo ruolo e il suo compito quando viene chiamato da un’Amministrazione a svolgere eventuali lavori straordinari o ordinari”. Provato da un recente intervento chirurgico, ieri Allocca era comunque in municipio per “incontrare i miei assessori prima delle ferie e discutere delle tante opere pubbliche che sono in cantiere in questi giorni”. E tornando alla denuncia degli imprenditori nei suoi confronti. “Sono tranquillo, così la mia famiglia, confuterò le tesi che vi sono espresse nelle sedi opportune. I cittadini mi conoscono, sanno come lavoriamo sia io che i miei collaboratori. Vado avanti nella mia esperienza amministrativa, certo resto turbato dalla denuncia di cui ad ora non mi spiego ancora i motivi”.

DOMANI SU METROPOLIS NUOVA DENUNCIA DEI DUE IMPRENDITORI EDILI NEI CONFRONTI DELL’AMMINISTRAZIONE

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.